Cuorgnè: i cachi del giardino della scuola “Mamma Tilde” donati dal Comune alla Casa di riposo

Cuorgnè

/

10/11/2017

CONDIVIDI

Il sindaco Pezzetto: "Si tratta di un piccolo gesto di solidarietà e di comunità"

Quei cachi facevano bella figura di sè su quella pianta cresciuat nel giardino retrostante della scuola “Mamma Tilde” ed erano talmente invitanti che più di un cuorgnatese sui social network si era chiesto che fine avrebbero fatto. A fornire la risposta è stato il sindaco di Cuorgnè Beppe Pezzetto che ha disposto, prima che quegli splendidi cachi cadessero per terra dopo essere giunti a maturazione, che i cantonieri li consegnassero alla Casa di riposo e all’associazione Onlus Matropietro.

A Cuorgnè nulla si spreca come sottolinea il primo cittadino: “Una piccola attenzione contro gli sprechi ed un piccolo gesto di solidarietà e di comunità. E così anche quest’anno si è ripetuta la raccolta”. E forse, anche quest’anno, quei frutti saranno particolarmente dolci perché donati a chi vive un’esistenza di sofferenza”.

Dov'è successo?

Leggi anche

26/02/2020

Casa in fiamme in frazione Pasquaro di Rivarolo: i pompieri salvano anziana di 80 anni e 25 animali

Le fiamme si sono sviluppate rapide e hanno avvolto in pochi istati la cucina di un’abitazione […]

leggi tutto...

26/02/2020

Coronavirus: in Piemonte situazione stabile. Tre nuovi laboratori per l’esame del tampone

Venerdì 28 febbraio la Giunta Regionale deciderà se prorogare o meno le mosire restrittive finalizzate al […]

leggi tutto...

25/02/2020

Coronavirus, il presidente della Regione Cirio: “Non chiuderemo i negozi che soffrono già abbastanza”

Il presidente della Regione Alberto Cirio ha chiesto al presidente del Consiglio Conte di attivare da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy