Cuorgnè, appaltati i lavori di restauro del teatro comunale. Il sindaco Pezzetto è stato di parola

Cuorgnè

/

21/04/2017

CONDIVIDI

Ad aggiudicarsi l'appalto è stata un'impresa edile di Strambino. L'intervento dovrebbe concludersi a fine anno

Giovedì 20 aprile ha avuto luogo la consegna formale dei lavoro di restauro del teatro storico comunale. La consegna è avvenuta in videochiamata dagli uffici del settore tecnico del comune di Cuorgnè con il Sindaco Beppe Pezzetto, in questi giorni in Cina per lavoro.

L’impresa protagonista che si occuperà delle azioni di restauro è l’associazione temporanea tra l’Impresa edile franco -morletta – Coopel 3, di Strambino che si è aggiudicata i lavori. Si tratta di un’impresa specializzata nel settore edilizio e del restauro. L’ impresa ha già provveduto a visionare i luoghi oggetto di intervento, di stilare quelle che sono le attività da svolgere, intervenendo immediatamente sulla parte maggiormente colpita da infiltrazioni, vale a dire la parte del tetto, in modo da arrestare la fase di degrado già ampiamente avanzata. I lavori dovranno essere conclusi entro dicembre 2017.

“Il teatro è un edificio di pregio architettonico e storico, proprio per questa ragione il progetto è stato visionato, valutato e autorizzato dalla competente soprintendenza.” Sottolinea l’architetto Noto.

“I lavori saranno possibili grazie al prezioso contributo della Compagnia di San Paolo per 150 mila euro e della Fondazione Crt per 30 mila euro, nonché dai fondi derivati dal Art Bonus e da fondi del comune – ha spiegato l’assessore Silvia Leto – È un progetto che ci sta davvero molto a cuore. Ridare splendore ad un gioiello unico nel suo genere. Cuore pulsante del nostro centro storico e ci auguriamo anche di una nuova stagione culturale teatrale cuorgnatese”.

“La prima importante fase per restituire a Cuorgnè e al Canavese un luogo: storico, di incontro e di cultura” ha concluso il sindaco Beppe Pezzetto.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/09/2017

Delitto Rosboch: Gabriele Defilippi condannato a 30 anni di carcere. 19 anni di reclusione per Roberto Obert

Gabriele Defilippi, 22 anni, accusato (e reo confesso) di aver ucciso l’ex insegnante di sostegno di […]

leggi tutto...

Busano

/

22/09/2017

Busano, don Ciotti visita gli stabilimenti dell’Omp Group: “Il lavoro è dignità, ma è anche libertà”

E’ stata una visita improntata sul tema delle legalità: è quella che il sacerdote don Luigi […]

leggi tutto...

Strambino

/

21/09/2017

Strambino: incidente nei pressi del Lidl. Un uomo in scooter è stato travolto e ferito da un’automobile

Serio incidente nel pomeriggio di mercoledì 20 settembre a Strambino all’ingresso del supermercato Lidl situato in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy