Cuorgnè, alla chiesa della SS. Trinità la premiazione del concorso studentesco “X un finale diverso”

Cuorgnè

/

17/11/2017

CONDIVIDI

Nel contesto dell'evento si terrà la premiazione dei progetti realizzati dai ragazzi delle Scuole Secondarie Superiori di Rivarolo, Cuorgnè e Castellamonte

E’ stata denominata “X un finale diverso” la manifestazione organizzata e promossa dal Rotaract Cuorgnè e Canavese, in collaborazione con la Città di Cuorgnè: in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza di genere l’organizzazione giovanile del Rotary Club e l’amministrazione comunale invitano la cittadinanza a partecipare ad un incontro che avrà luogo nel pomeriggio sabato 18 novembre ale ore 15,0 presso l’ex chiesa della SS. Trinità in via Milite Ignoto.

Nel contesto dell’evento si terrà la premiazione dei progetti realizzati dai ragazzi delle Scuole Secondarie Superiori dell’Istituto Santissima Annunziata di Rivarolo Canavese, del Liceo Artistico “Felice Faccio” di Castellamonte, dell’IIS XV Aprile di Cuorgnè che hanno aderito al bando “X un finale diverso”. Il concorso creativo aveva come obiettivo quello di affromntare questa tematica così delicata, dal punto di vista delle nuove generazioni.

Interverranno per i saluti di rito il sindaco Giuseppe Pezzetto, Silvia Cossu consigliere alle Pari Opportunità della Città Metropolitana di Torino, la dottoressa Silvana Faccio, coordinatrice dell’équipe aziendale contro la violenza alle donne dell’Asl To4 la dottoressa Splendore Durante, psicologa e psicoterapeuta “Fragole Celesti” e la dottoressa Carola Lorio, Arteraputa e foto-Arteterapeuta “Fragole Celesti”. La manifestazione sarà arricchita dalle opere in alluminio realizzate dall’artista Sandra Baruzzi: l’esposizione è stata intitolata “Oltre il silenzio”. Saranno anche esposte opere di Elisabetta Basile, Rosalia Zutta e Franco Marchi del Centro culturale artistico “Carlin Bergoglio” di Cuorgnè. L’ingresso è libero.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/02/2020

Coronavirus, il presidente della Regione Cirio: “Non chiuderemo i negozi che soffrono già abbastanza”

Il presidente della Regione Alberto Cirio ha chiesto al presidente del Consiglio Conte di attivare da […]

leggi tutto...

25/02/2020

Finanziati i cantieri di lavoro per 32 over 58 nelle Unioni Montane e nei comuni del Canavese

Un cospicuo numero di comuni canavesani e di Unioni montane sono stati finanziati dalla Regione Piemonte […]

leggi tutto...

25/02/2020

Coronavirus, la Regione Piemonte ha istituito un nuovo numero verde. Situazione stabile

L’Unità di crisi della Regione Piemonte sul Coronavirus “Covid19” ha istituito il numero verde sanitario 800.19.20.20, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy