Cuorgnè: alimenti mal conservati in cucina. I carabinieri mettono i sigilli a due pizza kebab

Cuorgnè

/

27/09/2018

CONDIVIDI

I titolari denunciati a piede libero per commercio di sostanze alimentari nocive

A seguito di un controllo dei carabinieri di Cuorgnè e del personale dell’Asl T04, sono stati temporaneamente chiusi a Cuorgnè due esercizi pubblici che somministrano pizza e kebab. Denunciati in stato di libertà alla Procura di Ivrea i due titolari per commercio di sostanze alimentari nocive.

Nel corso del controllo effettuato dagli uomini dell’Arma sarebbero emerse carenze sull’igiene e sulle modalità di conservazione degli alimenti. Ambedue i locali si trovano nel centro cittadino.

Oltre alla denuncia penale i titolari dovranno pagare anche salatissime sanzioni amministrative.

Dov'è successo?

Leggi anche

26/02/2020

Chivasso, misteriosa morìa di carpe nella roggia che scorre vicino alla discarica. Indagini in corso

Sono decine le carpe morte rinvenute oggi, mercoledì 26 febbraio, nella roggia Campagna di Chivasso, nei […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di Coronavirus a Ciriè, il tampone sul paziente di 63 anni è negativo

Ultim’ora: il tampone effettuato sul paziente di 63 anni che nella serata di ieri si era […]

leggi tutto...

26/02/2020

Caso “sospetto” di coronavirus a Ciriè. Chiuso il pronto soccorso dell’ospedale cittadino

Caso sospetto di coronavirus all’ospedale di Ciriè dove è stato chiuso il pronto soccorso: un uomo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy