Cuorgnè: alimenti mal conservati in cucina. I carabinieri mettono i sigilli a due pizza kebab

Cuorgnè

/

27/09/2018

CONDIVIDI

I titolari denunciati a piede libero per commercio di sostanze alimentari nocive

A seguito di un controllo dei carabinieri di Cuorgnè e del personale dell’Asl T04, sono stati temporaneamente chiusi a Cuorgnè due esercizi pubblici che somministrano pizza e kebab. Denunciati in stato di libertà alla Procura di Ivrea i due titolari per commercio di sostanze alimentari nocive.

Nel corso del controllo effettuato dagli uomini dell’Arma sarebbero emerse carenze sull’igiene e sulle modalità di conservazione degli alimenti. Ambedue i locali si trovano nel centro cittadino.

Oltre alla denuncia penale i titolari dovranno pagare anche salatissime sanzioni amministrative.

Dov'è successo?

Leggi anche

04/07/2020

Ceresole Reale: due escursionisti smarriscono la strada del ritorno. Salvati dal Soccorso Alpino

Erano saliti fino ai laghetti di Bellagarda sul sentiero all’Alpe Crusionay in Valle Orco, ma quanto […]

leggi tutto...

04/07/2020

Coronavirus: solo 9 pazienti in terapia intensiva e oltre 25mila guariti. Il bollettino di oggi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle 17,00 di oggi, sabato 4 giugno, i […]

leggi tutto...

04/07/2020

Caselle: Volotea inaugura le nuove rotte da Torino per Catania, Alghero, Alghero e Lamezia Terme

Volotea, la compagnia aerea low-cost che collega tra loro città di medie e piccole dimensioni e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy