Cuorgnè: al campo sportivo di frazione Salto, si prova a giocare a Rugby. E il web applaude

Cuorgnè

/

10/01/2016

CONDIVIDI

Sabato 9 gennaio si è svolta una partita di prova. L'esperimento sportivo è piaciuto al sindaco Pezzetto e all'Amministrazione comunale

Il Rugby sbarca a Cuorgnè. O meglio, un gruppo di ragazzi avrebbe intenzione, se ci saranno i presupposti, di praticare questo sport. L’iniziativa è piaciuta al sindaco Beppe Pezzetto che, dopo uno scambio telefonico di opinioni con i giovani, ha deciso di incontrare sabato 9 gennaio il gruppo, in compagnia dell’Assessore Roberto Scotti e del consigliere Davide Pieruccini, presso il campo sportivo che sorge in frazione Salto. L’obiettivo era quello di provare a giocare: spesso, la storia insegna, si inizia quasi per scommessa e poi nascono grandi avventure, anche sportive. Una decina di persone si è cimentata in una piccola partita e, senza pretese hanno preso il pallone e hanno iniziato a passarlo con la tecnica dello spin, effettuando qualche placcaggio, mischie e “touche” per saggiare le tecniche tipiche dello sport americano.

Il primo cittadino ha in seguito postato sul suo profilo facebook alcune fotografie scattate durante lo svolgimento della partita, immagini immediatamente condivise con commenti di apprezzamento e di supporto all’iniziativa. Un massiccio riscontro che nessuno di attendeva. “Nei prossimi giorni, insieme a questi ragazzi e all’Assessore allo sport, verificheremo come meglio strutturare questa iniziativa, che dal successo ottenuto sui social pare cogliere nel segno, sarebbe bello poter mettere a disposizione un luogo per gli amanti di questo sport nell’Alto Canavese” commenta il sindaco Beppe Pezzetto. In ogni caso il gruppo di ragazzi provenienti dal tutto il Canavese ha stabilito di ritrovarsi ancora, senza obiettivi e senza pretese e invita tutti coloro che fossero desiderosi di provare a giocare a Rugby e di trascorrere un pomeriggio all’insegna della sport e della buona compagnia, di contattare via e-mail Fabrizio Bertoldo al seguente indirizzo: fabribertoldo@gmail.com

Leggi anche

Ivrea

/

15/12/2017

Ex dipendente dell’Olivetti scompare nel nulla da anni. La procura accusa il fratello di averlo ucciso

La procura di Catania ha chiesto il rinvio a giudizio di Salvatore Angemi, 55 anni, di […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea: dopo la grigliata dimentica un forchettone in macchina. Condannato a 1.500 euro di multa

Mille e cinquecento euro di multa: non per aver commesso violazioni al codice della strada ma […]

leggi tutto...

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea: un guasto tecnico blocca il servizio di emodinamica. I pazienti costretti a emigrare

Il gruppo di continuità che assicura l’erogazione di energia in caso di interruzione dell’erogazione di energia […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy