Cuorgnè: il 6 agosto si corre il Rally d’Estate. Trepidante attesa per gli equipaggi e per i tanti tifosi

Cuorgnè

/

26/07/2017

CONDIVIDI

Il patron Alessandro Meneghetti sottolinea la compattezza dell'evento sportivo. Il trasferimento più lungo misura appena 24,500 km da Forno Canavese, fine della speciale di Prascorsano, ad Agliè, dove scatta la speciale di Vialfré

Prosegue la marcia di avvicinamento del Rally d’Estate verso le fatidiche ore 7.31 di domenica 6 agosto, quando il primo concorrente lascerà a bordo di un’auto storica la pedana di partenza della gara da Piazza Martiri di Cuorgné. “In questa fase io, come tutti gli organizzatori, vorremmo che la sabbia precipitasse tutta di un botto nell’ampolla bassa della clessidra, per essere già al momento in cui scatterà il semaforo verde – commenta Alessandro Meneghetti – che guida l’’Associazione Sportiva Dilettantistica Auto Sport Promotion di Ivrea organizzatrice dell’evento -. In realtà tutto quanto potevamo fare l’abbiamo fatto, e adesso non ci resta che affinare i dettagli. Anche in questo campo l’impegno è notevole e prestiamo massima attenzione a ogni minimo particolare. Per quanto riguarda le iscrizioni siamo soddisfatti. L’andamento è in linea con quello degli scorsi anni, con la prospettiva di eguagliare i numeri delle passate stagioni; come sempre molti attendono gli ultimi momenti per inviare la domanda di iscrizione – spiega il patron della manifestazione sportiva -. A questo proposito avverto tutti che le iscrizioni chiuderanno improrogabilmente lunedì 31 luglio alle ore 18.00”.

Nel frattempo il sito dell’Autosport Promotion si è arricchito di due interessanti novità nella sezione info dedicata al rally di mezza estate. Gli organizzatori hanno postato il video delle prove speciali in modo che i concorrenti possano scoprire i segreti dei tratti cronometrati ancor prima di effettuare le ricognizioni. E non è tutto: sul sito è possibile ottenere maggiori e più dettagliate informazioni agli spettatori in una brochure di quattro pagine scaricabile informato pdf. In questo modo chi vorrà assistere al rally potrà scoprire tutto della gara e delle prove speciali nei minimi dettagli, con descrizione dei punti di maggiore spettacolarità, i punti in cui si può osservare il passaggio delle vetture in sicurezza dove sono state previste le Zone Pubblico per poter vivere tutti insieme una giornata di sport, di gioia e di festa. Sempre nella sezione delle info del sito internet è stata anche pubblicata una mappa della logistica in Cuorgnè.

“Concorrenti, team e spettatori hanno ora tutte le informazioni per partecipare all’evento. Ci tengo a sottolineare la compattezza del rally. Il trasferimento più lungo misura appena 24,500 km da Forno Canavese, fine della speciale di Prascorsano, ad Agliè, dove scatta la speciale di Vialfré. Tutto è stato studiato per non creare tempi morti e soprattutto facilitare le ricognizioni degli equipaggi, che da fine prova possono riprendere la speciale con un trasferimento di pochi chilometri “ sottolinea Meneghetti.

LE TAPPE FONDAMENTALI: dopo l’apertura delle iscrizioni avvenuta mercoledì 5 luglio, lunedì 31 alle ore 18.00 verrà effettuato il conteggio degli equipaggi iscritti. Il Road Book sarà consegnato sabato 29 luglio e venerdì 4 agosto al Risto Pub-In Piazza di Cuorgné, e nelle stesse giornate i concorrenti potranno percorrere le speciali per le ricognizioni autorizzate. Sabato 5 agosto a partire dalle ore 9.00 si svolgeranno le verifiche sportive (Cuorgnè , vicolo Botta, ex istituto salesiano Morgando) e tecniche (Piazza Martiri della Libertà, Cuorgné) che si concluderanno alle ore 15.30. Nella stessa giornata, dalle 13.30 alle 16.50 ultimi test delle vetture da gara con lo Shake Down prima di presentarsi alle ore 19.30 in Piazza Martiri della Libertà per la parata serale di presentazione degli equipaggi e delle vetture. Domenica mattina 6 agosto, sveglia presto. Alle 7.31 partirà il primo concorrente, a bordo di una vettura storica, per affrontare i 265,50 km del rally, per tornare alla pedana di arrivo e festeggiare il vincitore alle ore 18.31.

MEMORIAL PAOLO MENGHETTI. Oltre alle coppe per i successi assoluti, di Gruppo e Classe il Rally d’Estate premierà i più veloci con il Memorial Paolo Meneghetti offrendo l’iscrizione gratuita al 1° Rallye des Alpes du Mont Blanc (1-2 settembre, Verrès) ai vincitori delle Classi N1-N2-N3-A0-A5-A6 e fra le Storiche, ai più veloci Fino a 1300 unica, Fino a 1600 unica e Fino a 2000 unica. Inoltre ci sarà un premio per il miglior equipaggio canavesano previsto in tutte e tre le discipline presenti dell’evento: rally auto moderne, rally auto storiche, regolarità sport.

 

 

 

Dov'è successo?

Leggi anche

22/09/2017

Delitto Rosboch: Gabriele Defilippi condannato a 30 anni di carcere. 19 anni di reclusione per Roberto Obert

Gabriele Defilippi, 22 anni, accusato (e reo confesso) di aver ucciso l’ex insegnante di sostegno di […]

leggi tutto...

Busano

/

22/09/2017

Busano, don Ciotti visita gli stabilimenti dell’Omp Group: “Il lavoro è dignità, ma è anche libertà”

E’ stata una visita improntata sul tema delle legalità: è quella che il sacerdote don Luigi […]

leggi tutto...

Strambino

/

21/09/2017

Strambino: incidente nei pressi del Lidl. Un uomo in scooter è stato travolto e ferito da un’automobile

Serio incidente nel pomeriggio di mercoledì 20 settembre a Strambino all’ingresso del supermercato Lidl situato in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy