Cuorgnè, il commosso addio della città a Pietro Fornengo, artigliere Alpino della 3° Divisione “Julia”

Cuorgnè

/

07/05/2019

CONDIVIDI

Aveva 89 anni ed era conosciuto per il suo impegno nel sociale. Era stato anche uno dei fondatori della Pro loco

L’ultimo viaggio terreno lo ha compiuto nella giornata di lunedì 6 maggio il giorno nel quale la città di Cuorgnè ha tributato l’ultimo saluto a Pietro Fornengo, artigliere Alpino del 3° Reggimento della Julia e consigliere emerito del Gruppo di Cuorgnè. Pietro Fornengo aveva 89 anni. Tutti lo conoscevano con il soprannome di “Pero dal masatoio”: un soprannome legato alla sua passata attività di gestione del mattatoio di via Trione.

“Pietro Fornengo ha posato lo zaino a terra. Buon viaggio nel Paradiso di Cantore ‘Pero’.” hanno scritto in un post gli amici sulla pagina social del Gruppo cuorgnatese. Ma Fornengo era anche conosciuto per la grande passione nutrita per la montagna e per essere stato uno dei soci fondatori della Pro loco di Cuorgnè.

Una folla numerosa ha preso parte alle esequie a tangibile testimonianza del legame che univa Pietro Fornengo alla sua città e ai cari amici Alpini.

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy