Cuceglio: trascinava i suoi due cani con un motofurgone per punirli. Agricoltore denunciato

Cuceglio

/

27/01/2016

CONDIVIDI

Un'automobilista di passaggio lo ha inseguito e costretto a fermarsi. Adesso sulla sorte degli animali deciderà la procura

Un episodio che ha dell’incredibile e che è costato a un agricoltore 61 enne, una denuncia per maltrattamento di animali. E’ successo qualche giorno fa. Un uomo, residente a Cuceglio, per punire i due cani dei quali è proprietario, rei di litigare tra loro (questo è quello che ha raccontato ai carabinieri quando lo hanno fermato), ha pensato bene di legarli al cassone di un motofurgone e di trascinarli sulla strada che da San Giorgio Canavese conduce a Cuceglio.

Una scena straziante e crudele che è stata notata da un automobilista di passaggio che ha invertito il senso di marcia e ha raggiunto l’Ape Piaggio costringendo il conducente a fermarsi. L’automobilista, quando si è reso conto che le intenzioni dell’uomo erano poco rassicuranti, ha avvertito il 112 e in pochi minuti sono accorsi i carabinieri della stazione di San Giorgio Canavese. L’uomo ha tentato di giustificarsi fornendo la versione dei fatti che, comunque, non gli ha evitato la denuncia alla procura. Toccherà ai magistrati decidere quale provvedimento adottare: è probabile che si possa arrivare alla decisione di togliere i due poveri cani alla potestà dell’uomo e di affidarli al canile competente per territorio, mentre l’agricoltore (risultato incensurato) rischia una pesante sanzione perché il maltrattamento di animali costituisce reato.

I militari d’altro canto, hanno potuto constatare che i due poveri cani oltre a presentare evidenti segni di affaticamento, avevano anche riportato alcune ferite.

Dov'è successo?

Leggi anche

25/02/2018

Rueglio: condannata a 8 mesi per aver provocato un incidente nel quale perse la vita la madre di 78 anni

Condannata a otto mesi di reclusione a causa di un frontale automobilistico nel corso del quale […]

leggi tutto...

25/02/2018

Ivrea: un bimbo di cinque mesi si trova in terapia intensiva a Roma per intossicazione da botulino

E’ ricoverato in gravi condizioni di salute in un ospedale di Roma un bimbo di 5 […]

leggi tutto...

25/02/2018

Cuorgnè: i ladri visitano la villa della defunta Nella Tha e fuggono con un dipinto da 100mila euro

I ladri sono entrati indisturbati nella bella e grande villa di via via Verdi a Cuoegnbè […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy