Cuceglio, è caccia a serial piromane che ha distrutto l’area sfalci comunale

Cuceglio

/

02/09/2015

CONDIVIDI

Quattro roghi in tre giorni: il sindaco Pilotto ha emesso un'ordinanza di chiusura dell'ex discarica

E’ caccia all’uomo. O meglio, è caccia al serial piromane sospettato di avere appiccato quattro incendi in tre giorni con il presunto obiettivo di distruggere del tutto l’aera sfalci del Comune di Cuceglio.

Il piromane è riuscito nel suo intento. Sulle sue tracce sono i carabinieri della stazione di San Giorgio Canavese. Per i Vigili del fuoco si è trattato di un toru de force non di poco conto per domare le fiamme nei quattri distinti espisodi ed evitare che i roghi si stendessero ai campi vicini e alle abitazioni private. Gl’inquirenti sono perfettamente convinti che gli incendi siano di origine dolosa.

In ogni caso il sindaco di Cuceglio Sergio Pilotto è stato costretto ad emanare un’ordinanza di chiusura dell’area. Il danno subito dal Comune è rilevante dal punto di vista economico e creerà non pochi disagi agli abitanti del paese agricolo che dovranno smaltire gli sfalci erbosi. L’area in questione, una decina di anni fa, era stata adibita a discarica provvisoria. Fino a qualche giorno fa non si sono registrati problemi di sorta, poi mani ignote hanno divelto il cancello d’ingresso ed hanno abbattutto la recizione. Poi sono iniziati gli incendi.

Leggi anche

20/06/2018

Favria celebra i Santi Pietro e Paolo con una grandiosa festa promossa da Comune e Pro loco

Da venerdì 22 a domenica 24 giugno Favria festeggerà i Santissimi Pietro e Paolo e per […]

leggi tutto...

20/06/2018

Atletica: stratosferica vittoria di Favro nel salto in lungo e di Pusceddu nel salto in alto

Impresa storica dei portacolori dell’Azimut Atletica Canavesana ai Campionati italiani Allievi su pista a Rieti. Doppio […]

leggi tutto...

20/06/2018

Locana: si infortuna a una gamba. Escursionista salvato dai volontari del Soccorso Alpino

E’ stato grazie al tempestivo intervento dei tecnici della XII Delegazione Canavesana del Soccorso Alpino se […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy