Oltre trecento partecipanti alla corsa podistica “Oglianico Run”. Paolo Boggio è primo sul podio

Oglianico

/

23/05/2017

CONDIVIDI

La manifestazione sportiva della Uisp era valida come prova in pianura valevole per il 17° Circuito Canavesano

Oltre trecento atleti tesserati in diverse associazioni sportive canavesane hanno partecipato alla terza edizione della corsa podistica “Oglianico Run” di 8,2 chilometri che ha avuto luogo domenica 21 maggio. Ad aggiudicarsi il primo posto è stato Paolo Boggio, classe 1989 che ha corso per la Uisp Durbano Gas Energy Rivarolo che ha coperto il percorso in 27 minuti e 58”. Al secondo posto si è classificato Alberto Boldrini, classe 1971, che ha partecipato per la Fidal G.P. Parco Alpi Apuane totalizzando un tempo pari a 20 minuti e 14”. Il terzo posto è andato a Michael Zagato, classe 1190, tesserato nella Uisp Asd Podistica Dora Baltea che ha percorso gli oltre otto chilometri in 28 minuti e 17”.

La manifestazione era valida come prova per la Coppa Uisp Regionale Individuale e di Società per Adulti e come prova in pianura valevole per il 17° Circuito Canavesano e la Coppa Uisp Piemonte di Atletica Leggera. Sia le classifiche che il chilometraggio, consultabili nel link http://www.atleticauisp.eu/risultato.php?id=00011 sono state effettuate con il sistema informatico con il microchip Uisp Canavese. La partenza ha avuto luogo alle ore 8,30 presso il Fit Village in via Aldo Moro. Il bel tempo, che ha assicurato temperature quasi estive, ha contribuito non poco a decretare il successo di questa bella gara podistica che ha animato questa domenica di maggio.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea: un guasto tecnico blocca il servizio di emodinamica. I pazienti costretti a emigrare

Il gruppo di continuità che assicura l’erogazione di energia in caso di interruzione dell’erogazione di energia […]

leggi tutto...

San Giorgio Canavese

/

15/12/2017

San Giorgio: da lunedì 18 la Media ospiterà gli alunni della scuola chiusa per il monossido di carbonio

Da lunedì 18 dicembre gli scolari della scuola elementare di San Giorgio Canavese, potranno tornare a […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

15/12/2017

Cuorgnè: autobotti Smat prelevano dall’acquedotto per dissetare le Terre Alte in preda alla siccità

Il Canavese ha sete e da circa cinque mesi le autobotti della Smat prelevano l’acqua dall’acquedotto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy