Coronavirus: il drone dei carabinieri di Volpiano scoverà gli assembramenti nei parchi di Torino

03/04/2020

CONDIVIDI

La decisione è stata presa nel corso del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica

Dal pomeriggio di oggi, venerdì 3 aprile, nelle aree verdi cittadine del parco Colletta, Pellerina e Valentino – Lungo Po Murazzi, entrerà in azione, nei fine settimana, un aeromobile a pilotaggio remoto (drone) dei carabinieri, che consentirà di verificare dall’alto eventuali assembramenti vietati e per i quali è difficile effettuare verifiche con le pattuglie automontate.

La decisione è stata presa nel corso del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutosi in videoconferenza nella giornata di ieri, giovedì 3 aprile. Il drone dell’Arma è pilotato da esperti elicotteristi del 1° Nucleo elicotteri Carabinieri di Volpiano, che saranno sempre affiancati da militari del Comando Provinciale Carabinieri di Torino per le verifiche su strada. Il drone dei carabinieri si alternerà con quello in dotazione agli agenti della Polizia locale di Torino.

Leggi anche

29/05/2020

Cuorgnè: si rifiuta di indossare la mascherina nel bar e aggredisce un vigile. Arrestata 40enne

Cuorgnè: si rifiuta di indossare la mascherina nel bar e aggredisce un vigile. Arrestata donna di […]

leggi tutto...

29/05/2020

Asl T04, cambiano le regole. Niente più accessi diretti per esami del sangue ed Ecg

L’Asl/To4 si prepara alla Fase 2 e numerosi saranno i cambiamenti per la fruizione e l’accesso […]

leggi tutto...

29/05/2020

Incidente sul lavoro a San Giorgio Canavese: falegname perde due dita mentre stava lavorando

Ha perso due dita di una mano mentre stava lavorando all’interno della propria falegnameria. Protagonista dell’incidente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy