Corio: pensionato 67enne si accascia al suolo colpito da infarto. Salvo grazie a un carabiniere

Corio Canavese

/

31/05/2019

CONDIVIDI

Quando si è reso conto che l'uomo stava male, l'appuntato, lo ha soccorso e ha chiamato il 118

Può ringraziare un appuntato dei carabinieri se è ancora vivo: protagonista di una disavventura a lieto fine è stato un uomo di 67 colpito da un infarto mentre stava camminando per strada. Il caso ha avoluto che poco distante si trovasse un appuntato dei carabinieri fuori servizio che lo ha immediatamente soccorso e ha chiamato il 118.

E’ accaduto a Corio lungo una strada del centro abitato intorno a mezzogiorno. Il sottufficiale conosceva l’uomo, che abita a Rocca Canavese, perchè questi era sottoposto all’obbligo di firma nella locale caserma dell’Arma. Il pensionato è stato tempestivamente trasportato all’ospedale di Ciriè dove è stato sottoposto a un’angioplastica.

L’appuntato è intervenuto quando ha visto l’uomo piegarsi su se stesso per accasciarsi al suolo. Il pensionato è in prognosi riservata ma le sue condizioni di salute non sono gravi.

Leggi anche

20/08/2019

Firmato in Regione l’accordo per incentivare il ritorno degli immigrati nei Paesi d’origine

Vuole dare impulso al rimpatrio volontario assistito il progetto sperimentale contenuto in un accordo firmato il […]

leggi tutto...

20/08/2019

Ceresole, afflusso record di turisti. Il vicesindaco Mauro Durbano: “Merito di tutto il paese”

Ottimi risultati per la stagione turistica a Ceresole. Tantissime le presenze registrate e numerosi gli eventi […]

leggi tutto...

20/08/2019

Canavese: Poste Italiane investe nel decoro urbano e nei servizi destinati ai piccoli comuni

Sei nuovi Atm Postamat installati, 15 barriere architettoniche abbattute, 34 paesi interessati dal progetto “decoro urbano”, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy