Corio: pensionato 67enne si accascia al suolo colpito da infarto. Salvo grazie a un carabiniere

Corio Canavese

/

31/05/2019

CONDIVIDI

Quando si è reso conto che l'uomo stava male, l'appuntato, lo ha soccorso e ha chiamato il 118

Può ringraziare un appuntato dei carabinieri se è ancora vivo: protagonista di una disavventura a lieto fine è stato un uomo di 67 colpito da un infarto mentre stava camminando per strada. Il caso ha avoluto che poco distante si trovasse un appuntato dei carabinieri fuori servizio che lo ha immediatamente soccorso e ha chiamato il 118.

E’ accaduto a Corio lungo una strada del centro abitato intorno a mezzogiorno. Il sottufficiale conosceva l’uomo, che abita a Rocca Canavese, perchè questi era sottoposto all’obbligo di firma nella locale caserma dell’Arma. Il pensionato è stato tempestivamente trasportato all’ospedale di Ciriè dove è stato sottoposto a un’angioplastica.

L’appuntato è intervenuto quando ha visto l’uomo piegarsi su se stesso per accasciarsi al suolo. Il pensionato è in prognosi riservata ma le sue condizioni di salute non sono gravi.

Leggi anche

19/10/2019

Tragico incidente stradale sull’ex statale 460 tra Leinì e Lombardore: due morti e quattro feriti

Due morti e quattro feriti: è il tragico bilancio di un terribile incidente stradale che ha […]

leggi tutto...

19/10/2019

Ivrea, detenuto 35enne tenta di impiccarsi in cella. Salvato in extremis dalla polizia penitenziaria

Un detenuto italiano di origini sudafricane, 35enne, in carcere per omicidio, condannato all’ergastolo (ergastolo), mentre si […]

leggi tutto...

19/10/2019

Il presidente della Regione Alberto Cirio visita le eccellenze imprenditoriali del territorio canavesano

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio si è recato nella mattinata di giovedì 17 ottobre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy