Corio: avevano in casa droga e armi rubate. Arrestati un uomo di 57 anni e la convivente di 45

Corio Canavese

/

26/08/2017

CONDIVIDI

L'uomo ha ferito ad un dito un carabiniere nel tentativo, inutile, di impedire la perquisizione

Ha aggredito impugnando con il coltello a serramanico i carabinieri che, nel corso di una perquisizione nella propria abitazione hanno rinvenuto armi rubate e droga: è accaduto a Corio dove i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Venaria, coadiuvati dai carabinieri della stazione di Mathi hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 57 anni e la convivente di 45 anni.

In sintesi: il commerciante per impedire che i carabinieri effettuassero la perquisizione nell’abitazione in cui vive con la compagna ha ferito con il coltello a serramanico un carabiniere a un dito della mano sinistra.  Al termine del blitz gli uomini dell’Arma hanno trovato e sequestrato una carabina calibro 2, una carabina calibro 4.5, 64 proiettili calibro 12, 140 proiettili calibro 4.5, altre munizioni di vario calibro, e una sorta di “bomba carta” oltre ad un coltello da cucina con una lama lunga 26 centimetri, una piantina di marijuana alta 80 centimetri e 241,7 grammi di marijuana essiccata.

Alla donna sono stati inflitti gli arresti domiciliari mentre l’uomo è stato condotto nel carcere di Ivrea.

Dov'è successo?

Leggi anche

22/02/2018

Volpiano: intossicati dai fumi in azienda. Due operai finiscono all’ospedale di Chivasso

Lievemente intossicati mentre stavano lavorando all’interno di un’azienda specializzata nell’automotive: due operai sono finiti in ospedale […]

leggi tutto...

22/02/2018

Caselle: la polizia di frontiera ha fermato 73 clandestini che cercavano di entrare in Italia

Arrestati e denunciati perchè cercavano di fare il loro ingresso in Italia sbarcando all’aeroporto “Sandro Pertini” […]

leggi tutto...

22/02/2018

Canavese: la Guardia di Finanza di Lanzo “becca” in flagrante un altro “furbetto del cartellino”

Timbrava il cartellino in un orario precedente a quello effettivo arrivo sul luogo di lavoro e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy