Corio Canavese: sale sul tetto per sistemare l’antenna, scivola, cade e muore sul colpo

Corio Canavese

/

12/09/2017

CONDIVIDI

La vittima aveva 60 anni: inutili il pronto intrevento del 18 e il trasporto in elicottero al Cto di Torino

Era salito sul tetto della sua abitazione con l’intenzione di sistemare l’attenna della televisione: un lavoretto facile, a prima vista che però è versi la vita a un agente di commercio di 60 anni. E’ accaduto in frazione Case Moretto di Corio nella serata di ieri, 11 settembre.

L’uomo è caduto, per cause che sono ancora in via di accertamento da un’altezza di una decina di metri. L’impatto del corpo con il suolo è stato devastante. Ad avvertire il 18 sono stati i famigliari, ma nonostante il tempestivo intervento del personale medico che ne aveva disposto il trasporto in elisoccorso all’ospedale CTo di Torino, per l’agente di commercio non c’è stato nulla da fare.

Si ipotizza che l’uomo abbia perduto l’equilibrio e che non si riuscito, nella caduta, a trovare un appiglio. Sulla vicenda indagano i carabinieri, ma la tesi dell’incidente è quella più accreditata.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/02/2020

Cuorgnè/Rivarolo: si scaldano i motori per l’atteso appuntamento con il “Ronde del Canavese”

Entra nella fase calda l’ormai consueto appuntamento che apre la stagione rallistica piemontese, il “Ronde del […]

leggi tutto...

21/02/2020

Ivrea: in 20mila al “Giovedì Grasso”. Una denuncia per guida in stato d’ebbrezza ed esercenti sanzionati

Si sono conclusi a tarda notte, con la partecipazione complessiva di oltre 20 mila giovani, i […]

leggi tutto...

21/02/2020

Riuscito l’intervento alla gamba del piccolo Loris negli Usa. Guarirà grazie al cuore dei canavesani

Adesso riposa, assistito dalla mamma e dal personale sanitario, nella sua stanza del “Paley Advanced Limb […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy