Cooperativa sociale canavesana truffa la Regione per 269 mila euro. Denunciate 5 persone

Canavese

/

13/11/2015

CONDIVIDI

L'accusa è di avere gonfiato per tre anni le fatture per percepire indebitamente i contributi sanitari. Accertate irregolarità contabili per 57 mila euro

Una truffa ai danni della regione Piemonte per 269 mila euro. Ad attuarla sarebbe stata una cooperativa sociale canavesana attiva nel settore dell’assistenza alle persone compite da disabilità.

A scoprire la truffa sono stati gli agenti della Guardia di Finanza della Compagnia di Ivrea e, in particolare, della tenenza di Lanzo Torinese. Le indagini compiute hanno consentito di accertare che la società cooperativa, nell’arco di un triennio, avrebbe “gonfiato” l’importo delle fatture emesse nei confronti della Regione, percependo indebitamente, in questo modo, contributi sanitari relativi a vitto e alloggio per i pazienti, che avrebbero dovuto essere a carico della cooperativa, come prevede l’attuale legislazione in vigore.

E non è tutto: nel corso delle indagini i finanzieri hanno compiuto un approfondito esame della documentazione contabile. In questo contesto sono emerse altre irregolarità fiscali come l’utilizzo delle false fatture per un importo di 57 mila euro, emesse da un’altra società strettamente collegata alla cooperativa. Le false fatture avevano lo scopo di attestare lo svolgimento di corsi riabilitativi per disabili che in realtà non sono mai stati effettuati.

Al termine dell’attività investigativa gli agenti della Guardia di Finanza hanno segnalato cinque persone all’Autorità giudiziaria con l’accusa di indebita percezione di erogazioni pubbliche, di utilizzo ed emissione di fatture per operazioni inesistenti.

La segnalazione è stata inviata anche alla Corte dei Conti di Torino affinchè i magistrati contabili possano verificare eventuali responsabilità amministrative e contabili allo scopo di verificare se vi è stato “danno erariale”.

Dov'è successo?

Leggi anche

Canavese

/

19/03/2019

Previsioni meteo: primavera, avanti tutta. E il livello del Po scende di 28 metri a causa della siccità

Queste le previsioni metereologiche di martedì 19 marzo: AL NORD Possibili precipitazioni sulle regioni settentrionali specie […]

leggi tutto...

Canavese

/

18/03/2019

Con “La Provincia Incantata” alla scoperta dei castelli e dei pregiati vigneti canavesani

Parte domenica 24 marzo l’edizione 2019 del circuito di visite guidate “Provincia Incantata”, che quest’anno rivolge […]

leggi tutto...

Salassa

/

18/03/2019

Pronto il progetto della variante Lombardore-Salassa. E si discute sul quadro economico

La Città Metropolitana ha in corso un costruttivo confronto con l’Anas, la Regione Piemonte e le […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy