Contratti di solidarietà alla “Pcma Marelli” di San Benigno. Accordo tra sindacati e azienda

San Benigno Canavese

/

18/02/2016

CONDIVIDI

In questo modo la società potrà effettuare nuovi investimenti per proseguire l'attività

E’ grazie alle norme attuative contenute nella riforma legislativa denominata Job Act che alla “Pcma Marelli” di San Benigno Canavese sarà possibile proseguire l’attività aziendale grazie all’accordo tra proprietà e organizzazioni sindacali sull’applicazione dei contratti di solidarietà. Lavorare meno per lavorare tutti. E adesso che i dipendenti devono garantire almeno il 30% di ore lavorate l’azienda potrà effettuare nuovi investimenti. Soddisfatto il segretario della Fim Cisl Torino e Canavese Claudio Chiarle: “E’ giusto sottolineare che è previsto nell’accordo da parte delle rappresentanze sindacali. E’ un buon segnale per i lavoratori perché lo stabilimento ha bisogno di investimenti e prospettive certe per il futuro”.

Il dirigente sindacale sottolinea come, nonostante il lungo periodo di difficoltà, soprattutto sul versante salariale, tutti i dipendenti dell’azienda abbiano percepito, indipendentemente dalle ore di cassa integrazione effettuate, il premio di produzione: 27 euro al mese che, come sottolinea in conclusione Claudio Chiarle, costituiscono una quota decisamente più alta rispetto all’attuale inflazione.

Dov'è successo?

Leggi anche

24/05/2018

Forno Canavese: è tutto pronto per la decima edizione del celebre Trail del Monte Soglio

Sono davvero tanti gli atleti, provenienti da diverse regioni italiane, che parteciperanno al Trail Monte Soglio […]

leggi tutto...

24/05/2018

Tragedia ferrovia ad Arè: il macchinista deceduto sul colpo sarebbe andato in pensione tra alcuni mesi

Dopo una vita dedicata al lavoro, Roberto Madau, residente nel quartiere Bellavista di Ivrea, era in […]

leggi tutto...

24/05/2018

Pertusio: Fiat 600 “salta” la curva e finisce nella scarpata che costeggia la strada. Tre ragazze ferite

Ha di fatto “saltato” la curva la ragazza che nella serata di ieri ha preso il […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy