Comital-Lamalù: 131 famiglie alla disperazione. Il 31 l’incontro con il ministro Luigi Di Maio

Volpiano

/

24/10/2018

CONDIVIDI

L'intento è di verificare se è possibile estendere alle due aziende dichiarate fallite di accedere alla cassa integrazione straordinaria

Con lo svuotamente delle cisterne di kerosene ordinato dai curatori fallimentari, la strada per il salvataggio della Comital e Lamalù si fa tutta in discesa: l’ultima parola adesso spetta al Ministero per il Lavoro e lo Sviluppo Economico Luigi Di Maio. Mercoledì 31 ottobre alle 9,00 il vicepresidente del Consiglio incontrerà l’assessore al Lavoro Gianna Pentenero e i funzionari sindacali. Lo scopo? Verificare se è possibile estendere anche alle aziende che si trovano come la Comital in procedura concorsuale, di accedere alla cassa integrazione straordinaria che è stata reintrodotta dal governo giallo-verde con il “decreto Genova”, ma che allo stato attuale delle cose non è applicabile nel caso della Comital-Lamalù.

I sindacati sono sempre più preoccupati mentre i 131 dipendenti sono alla disperazione. Lo svuotamento delle cisterne di kerosene usato per il funzionamento dei laminatoi sono un pessimo segnale.

Sarà un brutto inverno per i dipendenti dei due stabilimenti che da giugno sono senza stipendio e senza cassa integrazione: anche in caso di una possibile cessione i due stabilimenti sarebbero comunque stati fermi. Ma senza prospettive concrete, l’impatto sociale causato dalla cessazione dell’attività, sarebbe devastante.

E su questo sono tutti d’accordo.

Dov'è successo?

Leggi anche

02/06/2020

Coronavirus: oggi, 2 giugno, nessun decesso. 57 i nuovi contagiati. Quasi 19mila i pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, martedì 2 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

02/06/2020

Chivasso: entra in chiesa, danneggia un quadro e ruba calici in oro. Arrestato un senzatetto

Un senzatetto ha forzato la porta sul retro del Duomo di Santa Maria Collegiata di Chivasso […]

leggi tutto...

02/06/2020

Aeroporto di Caselle: le Compagnie EasyJet e Wizz Air attivano i collegamenti con Napoli e Tirana

Riprendono dal 1° luglio 2020 le operazioni di EasyJet dall’Aeroporto di Torino. La compagnia aerea torna […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy