Comdata acquisisce la commessa “Giordano vini” ma i dipendenti rifiutano il trasferimento a Ivrea

Ivrea

/

19/03/2019

CONDIVIDI

Il personale, residente nel Cuneese fa capo alla società Koinè. Incontro in Regione per trovare una soluzione alla vertenza

Si è svolto nella giornata di oggi, martedì 19 marzo, presso l’assessorato al Lavoro della Regione Piemonte un incontro tra i vertici delle società Comdata, Koiné e i rappresentanti sindacali, a seguito dell’acquisizione da parte di Comdata della commessa “Giordano Vini”, che occupa complessivamente circa 80 persone tra le sedi di Torino e della Valle Talloira. Comdata ha ribadito la propria disponibilità ad assorbire il personale in capo a Koiné, a condizione che l’attività venga svolta nel centro operativo della società di Ivrea.

Di fronte alle difficoltà logistiche che il trasferimento comporterebbe, in particolare per i lavoratori impiegati nella sede cuneese, la Regione Piemonte ha chiesto a Koinè di aprire un tavolo con le organizzazioni sindacali per valutare tutte le possibili soluzioni, compreso il ricorso agli ammortizzatori sociali, volte ad attenuare il disagio per i lavoratori che non accettassero il trasferimento a Ivrea.

Al tempo stesso, a Comdata la Regione ha chiesto di applicare la clausola sociale a quei lavoratori che, invece, volessero trasferirsi a Ivrea. “Mi auguro – ha dichiarato l’assessora al Lavoro Gianna Pentenero – che si riesca a giungere a un accordo che risulti sostenibile per i lavoratori”. Una nuova riunione del tavolo regionale è già stata fissata per il 27 marzo prossimo.

Leggi anche

28/05/2020

Coronavirus, l’ora donata dai dipendenti Nova Coop va a sostegno della Croce Rossa piemontese

Nel mese di aprile i dipendenti di Nova Coop, la cooperativa di consumatori con 64 punti […]

leggi tutto...

28/05/2020

Coronavirus in Piemonte: anche oggi numeri incoraggianti. Un solo decesso e contagi in calo

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che giovedì 28 maggio, i pazienti virologicamente guariti, cioè […]

leggi tutto...

28/05/2020

E’ arrivata in Piemonte “Amnèsia”, la super marijuana che fa perdere la memoria. Ed è allarme

Il variegato mercato delle sostanze stupefacenti non cessa di “sfornare” nuove droghe, sempre più potenti e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy