Città Metropolitana: insediato il Consiglio. E il Canavese che fine farà?

Canavese

/

20/10/2016

CONDIVIDI

Il bilancio dell'ente che è subentrato all'ex provincia di Torino è sempre più risicato. E gli investimenti per i piccoli comuni rimangono un sogno

Il nuovo Consiglio Metropolitano di Torino, l’ente che ha sostituito l’ex provincia di Torino, si è insediato ieri pomeriggio. A presiederlo (e questo è uno degli aspetti della legge Delrio maggiormente contestati dal molti sindaci) è la sindaca di Torino Chiara Appendino. Per quale ragione, si chiedono gli amministratori, il sindaco della Città Metropolitana deve essere quello del capoluogo?

Comunque sia, è un dato di fatto che la Città Metropolitana, rimane torino centrica e che le porzioni di territorio, Canavese compreso, più lontane e che contano sulla presenza di centri abitati di dimensioni minori, sono puntualmente abbandonate a se stesse. Va da sè che le funzioni e le prerogative della Città Metropolitana vengono puntualmente disattese, anche per questioni di carattere economico. Un altro dato di fatto acclarato è che nello scorso mandato, il vicesindaco fosse un amministratore canavesano, ha fatto in modo che sul Canavese si convogliasse una naggiore attenzione.

Fanno parte del nuovo Consiglio metropolitano diciotto consiglieri: otto della lista di centrosinistra “Città di Città”, sette del Movimento 5 Stelle e 3 della lista di centrodestra “Civica per il territorio”. Questi gli eletti per il centrosinistra: Alberto Avetta (il più votato in assoluto) sindaco di Cossano Canavese, Vincenzo Barrea consigliere comunale di Borgaro, i consiglieri comunali di Torino Monica Canalis, Maria Grazia Grippo, Silvio Magliano, e ancora Roberto Montà sindaco di Grugliasco, Mauro Carena sindaco di Villardora e Maurizio Piazza sindaco di Beinasco. I consiglieri pentastellati sono Dimitri De Vita consigliere comunale a Rosta, Marco Marocco (nominato vicesindaco metrolopitano) consigliere comunale a Chivasso, Barbara Azzarà consigliera comunale a Torino, Carlotta Trevisan consigliera comunale a Rivoli, Elisa Pirro consigliera comunale a Orbassano, Anna Merlin consigliera comunale a Cumiana e Antonino Iaria consigliere comunale a Torino. Per la lista civica del centrodestra siedono in Consiglio Paolo Ruzzola sindaco di Buttigliera Alta, Antonio Castello sindaco di Pianezza e Mauro Fava consigliere comunale a Cuorgnè.

Dov'è successo?

Leggi anche

17/09/2019

Previsioni meteo: addio estate. Da mercoledì in arrivo forti temporali in Piemonte e Canavese

Queste le previsioni metereologiche di martedì 17 settembre: AL NORD Condizioni di tempo generalmente stabile al […]

leggi tutto...

16/09/2019

Ciclista di Borgaro muore mentre pedala nei campi di Ciriè. 50enne stroncato da un malore

Stava tranquillamente pedalando in sella alla sua mountain bike nelle campagne della periferia di Ciriè quando […]

leggi tutto...

16/09/2019

Valperga: all’Istituto comprensivo 3 alunni non entrano in aula. Non erano in regola con i vaccini

Prima i tre bambini di Ivrea che non hanno potuto fare il loro ingresso nella scuola […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy