Città Metropolitana: il centrosinistra conquista la maggioranza a discapito della sindaca Appendino

Cossano Canavese

/

10/10/2016

CONDIVIDI

E' il sindaco di Cossano Canavese, Alberto Avetta, il consigliere più votato in assoluto. Sulla vittoria ha pesato il voto degli amministratori dei grandi centri vicini a Torino

E’ Alberto Avetta, vicesindaco metropolitano uscente, primo cittadino di Cossano Canavese, il consigliere più votato con 5.941 preferenze. Questa mattina, lunedì 10 ottobre, concluse le operazioni di soglio delle schede nella tarda serata di ieri, a Palazzo Cisterna, sede del Consiglio Metropolitano, ha avuto luogo la proclamazione degli eletti. Il sindaco Chiara Appendino non può contare, come sperava, su una solida maggioranza: sette seggi contro gli otto conquistati dal centrosinistra. Un segnale chiaro che dimostra come funzioni ruolo e impegno della nuovo Consiglio dovranno fare i conti con le tante città periferica che finora. Si sono sentite trascurate e calpestate. Le urne si sono chiuse nella serata di domenica 9 ottobre alle 23,00. L’affluenza si attestata al 64,25%. In crescita il voto ponderato di amministratori di grandi e medie3 città della prima e seconda cintura di Torino.

Netta affermazione della lista “Città di Città” che porta in Consiglio otto consiglieri Alberto Avetta, il consigliere comunale di Borgaro Vincenzo Barrea, i consiglieri comunali di Torino Maria Grazia Gruppo, Monica Canalis, il sindaco di Grugliasco Roberto Montà, Silvio Magliano, il sindaco di Villardora Mauro Carena e il primo cittadino di Beinasco Maurizio Piazza.

 Il Movimento 5 Stelle può, invece contare, sulla presenza di 7 consiglieri metropolitani: Dimitri De Vita che è il più votato in assoluto della sua lista, consigliere comunale a Rosta, Marco Marocco, consigliere comunale a Chivasso eletto con 3.652 consensi, Barbara Azzarà, consigliera comunale a Torino, Carlotta Trevisa consigliera comunale a Rivoli, la consigliera comunale di Orbassano Elisa Pirro, Luca Stasi consigliere comunale a Venaria e il consigliere comunale torinese Antonino Iaria.

Terza la lista che fa riferimento all’area di centrodestra con ha ottenuto appena tre seggi: siederanno nel nuovo Consiglio il sindaco di Buttigliera Alta Paolo Ruzzola, il sindaco di Pianezza Antonio Catello e il consigliere comunale di Cuorgnè Mauro Fava. Gli amministratori canavesani hanno riconfermato la loro fiducia in Alberto Avetta in virtù anche della fattiva rappresentanza del territorio canavesano nello scorso mandato politico-amministrativo.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

15/12/2017

Ivrea: un guasto tecnico blocca il servizio di emodinamica. I pazienti costretti a emigrare

Il gruppo di continuità che assicura l’erogazione di energia in caso di interruzione dell’erogazione di energia […]

leggi tutto...

San Giorgio Canavese

/

15/12/2017

San Giorgio: da lunedì 18 la Media ospiterà gli alunni della scuola chiusa per il monossido di carbonio

Da lunedì 18 dicembre gli scolari della scuola elementare di San Giorgio Canavese, potranno tornare a […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

15/12/2017

Cuorgnè: autobotti Smat prelevano dall’acquedotto per dissetare le Terre Alte in preda alla siccità

Il Canavese ha sete e da circa cinque mesi le autobotti della Smat prelevano l’acqua dall’acquedotto […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy