Ciriè: vede i finanzieri e s’innervosisce. In borsa aveva coltelli e droga. Nei guai ragazza di 20 anni

Ciriè

/

21/09/2018

CONDIVIDI

La donna è già conosciuta alle forze dell'ordine. Denunciata per porto abusivo di armi

E’ stata fermata dagli agenti della Guardia di Finanza di Lanzo nei pressi della stazione ferroviaria di Ciriè dove stavano effettuando alcuni controlli: nella sua borsa sono stati trovati due coltelli e alcuni grammi di droga. A finire nei guai è stata una ragazza di vent’anni, già nota alle forze dell’ordine. E’ stato l’atteggiamento nervoso a insospettire i finanzieri che l’hanno dapprima fermata e poi perquisita.

E’ accaduto nel pomeriggio di mercoledì 19 settembre. Uno dei due coltelli rinvenuti è del tipo balisong, noto come “farfalla” a causa del particolare manico che aprendosi longitudinalmente scopre una lama lunga oltre 10 centimetri e quindi fuorilegge.

Nella borsa della donna gli agenti della Guardia di Finanza hanno trovato tra gli effetti personali anche alcuni grammi di marijuana.

La ragazza è stata denunciata a piede libero alla procura della Repubblica di Ivrea con l’accusa di porto abusivo di armi e segnalata alla Prefettura di Torino per l’assunzione di sostanze stupefacenti.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/01/2020

Rivarolo, solidarietà per Loris: nel match tra deputati e amministratori vince il cuore

Il 16 febbraio il piccolo Loris Augusti di 7 anni volerà in Florida per essere sottoposto […]

leggi tutto...

18/01/2020

San Mauro Torinese: allestisce in casa una serra di marijuana. Arrestato custode di una scuola

Nella serata di venerdì 17 gennaio i carabinieri della stazione di Castiglione Torinese hanno scoperto, in […]

leggi tutto...

18/01/2020

Paura a Cafasse: in fiamme il Monte Basso. Gl’incendi domati dai pompieri e dai volontari Aib

Ancora fiamme e nelle Valli di Lanzo torna la paura. Il Monte Basso brucia di nuovo […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy