Ciriè: sparò alcuni colpi di pistola contro il locale “Amici per la pizza”. 47enne finisce in manette

Ciriè

/

23/01/2019

CONDIVIDI

I carabinieri hanno denunciato anche il fratello Mario. L'episodio intimidatorio ebbe luogo il 27 aprile 2018

I carabinieri della tenenza di Cirié, in collaborazione con il nucleo operativo di Venaria, hanno arrestato Domenico Ventrice, 47enne, pregiudicato di Ciriè. Secondo gli investigatori sarebbe il responsabile dell’azione intimidatoria nei confronti del locale “Amici per la Pizza”, avvenuta il 27 aprile del 2018. Con lui è anche stato denunciato il fratello Mario.

L’episodio ebbe luogo lo scorso 27 aprile 2018: nella serata di quel giorno vennero esplosi tre colpi di pistola calibro 7,65 contro la saracinesca dell’esercizio commerciale situato all’incrocio tra le vie Torino e Prever.

Va precisato che in quel periodo il locale era già chiuso da alcuni mesi. L’indiviaduazione dei due uomini è stata possibile grazie alle immagini registrate dalle videocamere installate nei pressi del luogo nel quale è avvenuta la sparatoria.

Dopo l’identificazione i carabinieri sono entrati in azione facendo scattare le manette ai polsi di Domenico Ventrice e denunciando il fratello.

Leggi anche

21/11/2019

Ciriè: ventenne aggredito in un bar per un messaggio non gradito a una ragazza. Identificati gli aggressori

Dopo una serie di articolate indagini compiute dagli agenti della polizia locale sono stati individuati i […]

leggi tutto...

21/11/2019

Feletto: i carabinieri inseguono i ladri di appartamento. Arrestato 23enne. Fuggiti i complici

I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un giovane […]

leggi tutto...

20/11/2019

Rivarolo Canavese: gran festa per l’asilo nido “Il Girotondo” che compie quarant’anni di vita

Da quarant’anni assolve ininterrottamente alla sua funzione: quello di essere un punto di riferimento per intere […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy