Ciriè: serata danzante non autorizzata e dodici dipendenti irregolari. Imprenditore nei guai

Ciriè

/

19/02/2019

CONDIVIDI

Irruzione delle forze dell'ordine, nella notte tra sabato e domenica, in un Club di Ciriè. Denunciato il titolare

Dodici dipendenti assunti senza averne dato la prevista comunicazione, alimenti mal conservati posti in vendita: i carabinieri della Tenenza di Ciriè hanno denunciato il titolare di un noto club a cittadino. Nel corso dei controlli, che hanno avuto luogo nella notte tra sabato 16 e domenica 17 febbraio sarebbe stato accertato che la serata danzante in corso era stata organizzata senza alcuna autorizzazione ed è stata sospesa. Comprensibile la costernazione dei presenti.

L’imprenditore ha 46 anni e risiede nel Ciriacese All’intervento hanno preso parte anche i colleghi del Nas dei carabinieri e i tecnici dell’Ispettorato del lavoro. Il Club non è stato chiuso. Il titolare ha una settimana di tempo per ottemperare alle prescrizioni. Pare che la somministrazione dei pasti agli avventori fosse stata sospesa da settimane perchè la cucina non era in funzione a causa del prossimo trasferimento dell’attività commerciale in un’altra sede.

Per questa ragione alcuni alimenti erano stati “dimenticati” nella merce da buttare e smaltire.

Leggi anche

02/04/2020

I sindaci canavesani potranno accedere alla piattaforma per il monitoraggio del Covid-19

I sindaci del Canavese e le Forze dell’Ordine del territorio hanno un nuovo strumento tecnologico per […]

leggi tutto...

02/04/2020

Emergenza Coronavirus: oggi giornata nera in Piemonte. 94 i morti. Salgono a 217 i guariti

Sono saliti a 217 i pazienti guariti dal Covid-19. l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha […]

leggi tutto...

02/04/2020

Rivarolo: va in Posta con la tuta anti nucleare e la maschera antigas. Pesce d’aprile in ritardo?

L’utente si è diligentemente messo in coda, mantenendo la distanza prevista dal decreto sicurezza, indossando una […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy