Ciriè: operaio di Borgaro fulminato da una scarica elettrica, è in prognosi riservata in ospedale

Ciriè

/

11/10/2017

CONDIVIDI

L'uomo, 59 anni, residente a Borgaro, è stato ricoverato in gravi condizioni in ospedale a Ciriè. I medici si sono riservata la prognosi

Ancora un grave infortunio sul lavoro: vittima un operaio di 57 anni residente a Borgaro che è stato colpito da una scarica elettrica ad alta tensione mentre era intento a collaudare un trasformatore.

E’ accaduto lunedì 9 ottobre. L’uomo, dipendente di una società ciriacese specializzata nella progettazione e realizzazione di trasformatori elettrici per cause ancora in via di accertamento, è stato fulminato da una scarica di centinaia di volt.

A chiamare i soccorsi sono stati i colleghi di lavoro dell’operaio. Sul luogo dell’incidente è accorso il personale sanitario del 118 che lo ha trasportato d’urgenza all’ospedale di Ciriè, dove è stato immediatamente ricoverato.

I medici si sono riservata la prognosi. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della tenenza di Ciriè e gli ispettori dello Spresal dell’Asl T04 che dovranno appurare se l’operaio stesse lavorando nel rispetto delle norme di sicurezza che devono essere applicate per legge nei luoghi di lavoro.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/01/2018

Canavese: dopo il parto le lasciano un tampone nella vagina. Esposto di una neo mamma in procura a Ivrea

Da mesi accusava forti dolori dopo aver partorito una bimba, il 9 ottobre scorso, all’ospedale di […]

leggi tutto...

16/01/2018

Dramma a Cafasse: un operaio muore sul colpo in un cantiere travolto dal crollo di un muro

Il mortale incidente sul lavoro ha avuto luogo alle 8.20 di questa mattina, martedì 16 genaio, […]

leggi tutto...

16/01/2018

Le previsioni del Centro Meteo Italiano: neve nel Nord Italia. Pioggia e tempo instabile al Sud

Queste le previsioni  fornite dal Centro Meteo Italiano per martedì 16 gennaio: Torna la neve al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy