Ciriè, Marzia Patrizi vince il torneo di tennis dedicato ai “Bimbi Farfalla” affetti da una rara malattia

Ciriè

/

15/04/2019

CONDIVIDI

Il ricavato delle iscrizioni è stato consegnato, al termine della manifestazione sportiva alla rappresentante dell'associazione "Dedra Sudtirol" Rosalba Loprevite

Un torneo dedicato ai bambini affetti da una rara malattia genetica denominata “Epidermolysis Bullosa” che rende la pelle dei bimbi colpiti delicata e fragile come le ali di una farfalla. Domenica 14 aprile si sono svolte sul campo del Tc Ciriè le finali del torneo di tennis al quale hanno preso parte decine di tennisti provenienti dai più conosciuti Tennis Club del Canavese. Il ricavato delle iscrizioni è stato consegnato, al termine della manifestazione sportiva alla rappresentante dell’associazione “Dedra Sudtirol” Rosalba Loprevite.

Si calcola che in tutta Italia siano mille i “Bimbi Farfalla” colpiti da questa rara patologia che può essere anche mortale. Il Canavese sportivo risponde ancora una volta, con slancio e generosità, alla solidarietà e alle associazioni che si occupano di sostenere l’assistenza e la cura di chi è meno fortunato. A vincere il torneo di tennis è stata Marzia Patrizi.

L’associazione “Dedra Sudtirol” assicura il sostegno finanziario per la ricerca, l’assistenza medica per i bambini farfalla, lo sviluppo di un metodo di cura e possibilità di alleviamento, la consulenza, informazione e scambio di esperienze per pazienti EB e le loro famiglie, il sostegno della Casa-EB come “Centro di Eccellenza” nell’assistenza medica dei pazienti EB nell’ospedale di Salisburgo.

Il sodalizio ha stretto un fattivo rapporto di collaborazione con il Centro-EB di Milano e collabora strettamente con l’associazione Debra Austria per garantire ai “bambini farfalla” la miglior assistenza possibile.

Leggi anche

31/05/2020

Coronavirus in Piemonte: 9 i pazienti deceduti, 325 i guariti rispetto a ieri e 54 i nuovi contagiati

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che oggi, domenica 31 maggio, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...

31/05/2020

Rivarolo, “Aiutaci ad aiutare”. Ecco come destinare il 5X1000 ai Vecchi Pompieri 1912 Onlus

Sono sempre attivi i membri dell’Associazione “Vecchi Pompieri 1912” di Rivarolo Canavese, che in questi mesi […]

leggi tutto...

31/05/2020

Turismo in Canavese: riaprono le strade provinciali delle Valli di Lanzo e della Valle Orco

Rese famose in tutto il mondo dal passaggio del Giro d’Italia al Colle delle Finestre e […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy