Ciriè, falciato da un’auto all’incrocio mentre era in bicicletta. Pensionato di 84 anni è morto in ospedale

Ciriè

/

29/03/2017

CONDIVIDI

L'anziano è stato investito mentre stava attraversando l'incrocio. Gli sforzi dei medici che si sono prodigati per salvargli la vita, si sono rivelati vani

E’ stato travolto da un’auto ed è morto nella serata di martedì 28 marzo a causa delle gravi ferite riportate durante l’incidente stradale: Antonio Bottino, 84 anni, pensionato residente a Ciriè, è spirato all’ospedale di Ciriè mentre i medici stavano cercando di salvargli la vita. Il grave incidente ha avuto luogo nella serata di lunedì 27 marzo, intorno alle 17,00 all’incrocio tra via Remondi e via Torino, nella periferia della città.

L’anziano stava viaggiando in sella alla sua bicicletta quando è stato falciato da una Fiat Punto condotta da una donna di 45 anni che si è fermata e ha chiamato i soccorsi. Quando il personale sanitario si è recato sul luogo dell’incidente, dopo aver constatato che le condizioni di salute dell’investito erano decisamente gravi, ne hanno disposto il trasporto al pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè.

I disperati sforzi compiuti dai medici per salvarle la vita di Antonio Bottino si sono, purtroppo, rivelati inutili. Il cuore dell’anziano ha smesso di battere il giorno dopo il ricovero in ospedale, dopo 24 ore di agonia.

Antonio Bottino, originario di Groscavallo, era molto conosciuto in città anche per il suo impegno profuso anche nella locale sezione del Gruppo alpini.

. Sulla dinamica sta indagando la polizia locale mentre l’automobilista è stata indagata per omicidio stradale.

Dov'è successo?

Leggi anche

Volpiano

/

24/09/2017

Calcio a 5: la L84 di Volpiano, inizia la nuova avventura in serie B con il mister Rodrigo De Lima

Tempo di presentazione ufficiale per la L84, la squadra volpianese di calcio a 5 che per […]

leggi tutto...

Caluso

/

24/09/2017

Caluso: donna di trent’anni falciata da un’auto mentre cammina sul ciglio della strada. Grave in ospedale

Stava tranquillamente camminando lungo il ciglio della strada che porta al cavalvaferrovia di via Europa a […]

leggi tutto...

Ivrea

/

23/09/2017

Sanità: mancano infermieri negli ospedali. Il Nursind proclama lo stato di agitazione

Il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche proclama lo stato di agitazione e si prepara a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy