Ciriè: concessionaria abusiva in frazione Devesi. Multa da 10 mila euro al titolare. Auto sequestrate

21/11/2019

CONDIVIDI

L'operazione è stata condotta dagli agenti della polizia municipale. I controlli dopo una segnalazione

L’autosalone era in attività ma dal punto di vista amministrativo non esisteva. Per questa ragione gli agenti della polizia municipale di Ciriè, coordinati dal dirigente Roberto Macchioni, hanno sequestrato una concessionaria d’auto in località Devesi negli stessi locali dove fino a qualche settimana prima si trovava un solarium.

All’interno dell’autosalone erano custodite una ventina di auto. Al responsabile è stata elevata una sanzione di oltre 10 mila euro per commercio abusivo e tutte le violazioni collegate all’illecito. L’intervento degli agenti della polizia locale ha avuto luogo a seguito di una segnalazione che ha innescato una serie di verifiche.

L’attività commerciale è stata sequestrata comprese cinque auto parcheggiate all’esterno della struttura commerciale e risultate prove di assicurazione.

Leggi anche

03/07/2020

La Fondazione Crt: “Via l’ospedale Covid dalle ex Ogr”. Valle (Pd): “Cirio decida che cosa fare”

“Finita la festa, gabbato lu santo” recita un vecchio adagio quanto mai attuale nel momento in […]

leggi tutto...

03/07/2020

Coronavirus in Piemonte: 4 i decessi (nessuno oggi) e 16 nuovi casi positivi. L’epidemia rallenta ancora

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunicato che, alle ore 18,00 di oggi, venerdì 3 luglio […]

leggi tutto...

03/07/2020

Epidemia, Rivarolo è una città Covid-free. Dall’inizio dell’epidemia, oggi nessun contagio

Rivarolo Canavese è Covid-free: a darne l’annuncio con evidente soddisfazione è il sindaco Alberto Rostagno sulla […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy