Ciriè, caldo torrido anche in ospedale ed esplode la protesta dei pazienti

Ciriè

/

22/07/2015

CONDIVIDI

E' paradossale che negli ospedali ai quali si ricorre per i colpi di calore e malori causati dal caldo, sia assente l'aria condizionata

Emergenza caldo anche negli ospedali torinesi e anche in quelli canavesani.

Gli utenti e i pazienti ricoverati lamentano il fatto che molti reparti sono sprovvisti di aria condizionata e il disagio esplode: ne è un esempio eclatante il cartello che alcune persone esasperate hanno affisso all’interno dell’ospedale di Cirié sul quale è stato scritto: “Fa caldo. I pazienti stanno male!!!In ospedale ci vogliono i condizionatori. Vergogna!”

Non è che il caldo aumenta il livello di nervosismo: il problema della ventilazione all’interno delle strutture ospedaliere è annoso. Lo è a Ciriè come alle Molinette e al Mauriziano, ospedali ai quali la gente ricorre proprio per malori dovuti al caldo torrido che da tre settimane imperversa in tutta la penisola.

La parola adesso passa ai super manager che nei loro uffici direzionali l’aria condizionata ce l’hanno.

Dov'è successo?

Leggi anche

15/10/2019

Favria: domenica 20 ottobre appuntamento in piazza con una grandiosa castagnata

Domenica 20 ottobre avrà luogo a Favria una castagnata che non è solo il classico appuntamento […]

leggi tutto...

15/10/2019

Giovane coppia di Viù percorre undicimila chilometri a piedi attraverso tutta l’Europa

Hanno attraversato l’Europa percorrendo in un anno 11 mila chilometri a piedi. Anna Rastello e Riccardo […]

leggi tutto...

15/10/2019

Ivrea: rissa in campo tra i giocatori. E l’arbitro sospende la partita di calcio giovanile

Sarà il giudice sportivo a decidere le sorti della partita di calcio e dei tesserati dell’Ivrea […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy