Ciriè, barista rapinata da un bandito solitario che fugge in auto con un bottino di 2 mila 500 euro

Ciriè

/

11/11/2017

CONDIVIDI

Il malvivente è entrato nel bar alle 6,45 del mattino mentre la titolare si trovava in cucina. Indagano i carabinieri

L’ultima cosa che Cesarina Santoiemma si aspettava nella mattinata di mercoledì 8 novembre, intorno alle 6,45, era quella di essere rapinata da un bandito solitario che le ha portato via l’incasso dei giorni precedenti. E’ accaduto nel bar Biker’s situato in via Paolo Braccini 28 a Ciriè. La donna era intenta a lavorare nella cucina del locale per preparare le brioches da servire ai clienti quando ha sentito un rumore sospetto venire dal locale. Convinta che nel bar fosse entrato un cliente si è invece trovata di fronte ad u n uomo mascherato che, dopo averla minacciata con un coltello, si è fatto consegnare il borsello contenente il denaro ed è fuggito.

La donna ha provato ad inseguirlo, ma l’uomo l’ha minacciata di morte e, dopo essere salito su un’auto, si rapidamente dileguato. Dopo essere rientrata nel bar Cesarina Santoiemma ha chiamato i carabinieri della tenenza di Ciriè che hanno iniziato le indagini per risalire all’identità del rapinatore solitario.

Purtroppo, nella concitazione della rapina e nel breve inseguimento, la donna non è riuscita a fornire dettagli utili per le indagini. Il bandito è fuggito con un bottino di 2 mila 500 euro.

Dov'è successo?

Leggi anche

18/06/2018

Imprenditore edile di Barbania e la moglie “freddati” con cinque colpi di pistola in Colombia

Sono stati barbaramente uccisi all’uscita da un ristorante della città colombiana di Risaralda: a perdere la […]

leggi tutto...

17/06/2018

Feletto: è viva e in buone condizioni di salute la giovane scomparsa durante il Rave Party

E’ viva e sta bene Frediana Girotti, 28 anni, la giovane residente a Monte San Giusto […]

leggi tutto...

17/06/2018

Giovane 28enne scompare durante il Rave Party tra Feletto e Lusigliè. Ricerche in corso

E’ scomparsa mentre si trovava, insieme ad altre centinia di giovani, molti dei quali identificati dagli […]

leggi tutto...