Ciriè: bandito minaccia un’ausiliaria del traffico in servizio nel parcheggio e fugge con 10 mila euro

Ciriè

/

13/06/2017

CONDIVIDI

Il rapinatore ha minacciato la donna con una pistola e poi, dopo averla immobilizzata, è fuggito con il denaro contenuto nel gabbiotto

Il bandito incappucciato ha atteso che nei paraggi non ci fosse nessuno, poi è entrato nel gabbiotto situato nel parcheggio sotterraneo Ciriè 2000 in piazza Castello a Ciriè e ha rapinato un’ausiliaria del traffico di 44 anni che si trovava in servizio. E’ accaduto nella mattinata di oggi, martedì 13 giugno: dopo aver minacciato la donna con una pistola il bandito le ha legato le mani dietro la schiena e ha interamente svuotato il cassetto contenente il denaro.

Dopo essersi impossessato del bottino che ammonterebbe a circa 10mila euro, l’uomo si è dato alla fuga, facendo perdere in pochissimi istanti le proprie tracce.

E’ probabile che all’esterno del parcheggio si trovasse un complice a bordo di un’auto con il motore acceso. Dopo la fuga del rapinatore la donna ha iniziato a gridare, attirando in questo modo l’attenzione di alcuni automobilisti presenti nel parcheggio che l’hanno liberata. Sul luogo della rapina sono intervenuti in pochi minuti i carabinieri della Compagnia di Venaria Reale che hanno iniziato le indagini per risalire all’identità del rapinatore solitario.

I militari stanno attentamente esaminando i fotogrammi registrati dalle telecamere di sorveglianza per individuare elementi che possano risultare utili all’inchiesta.

Dov'è successo?

Leggi anche

19/08/2019

Previsioni meteo: clima instabile in Canavese e al Nord. Possibili temporali anche in montagna

Queste le previsioni metereologiche di lunedì 19 agosto: Tempo instabile al Nord sui settori alpini centro-occidentali […]

leggi tutto...

18/08/2019

Previsioni meteo: torna il caldo africano. Attesi temporali in Canavese e nelle regioni del Nord

Torna, da domani lunedì 19 agosto, l’anticiclone africano che poterà con sé il gran caldo e […]

leggi tutto...

18/08/2019

Ragazza nasce con un solo ventricolo, ma i chirurghi evitano il trapianto di cuore e la salvano

E’ nata con una grave patologia congenita, un cuore con un solo ventricolo. L’unica speranza di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy