Ciriè, 4 mila giovani per il Rave Party alla Cartiera De Medici. E scoppia la protesta dei residenti

31/12/2019

CONDIVIDI

I carabinieri controllano e identificano i partecipanti. Gli abitanti però sono seriamente preoccupati

Capodanno all’insegna del Rave Party nei capannoni dell’ex cartiera De Medici di Ciriè. Giovani di tutta Italia e provenienti anche da Paesi europei stanno raggiungendo alla chetichella, zaino in spalla, l’ex stabilimento cartario. Già sei anni fa nella medesima location aveva avuto luogo un Rave Party che aveva suscitato l’accesa protesta dei residenti e al quale avevano partecipato oltre 2 mila giovani.

È da giorni che il tam tam del web funziona a pieno ritmo e con risultati eccellenti. Per l’ultima notte del 2019 si attende l’arrivo di oltre 4 mila giovani che per tre giorni daranno vita a una festa ritmata dalla musica a tutto volume. Le forze dell’ordine, intanto, con stanno con le mani in mano: dalle prime ore di martedì 31 dicembre la Compagnia dei carabinieri di Venaria ha dislocato diverse pattuglie per assicurare l’ordine pubblico e identificare i partecipanti al Rave Party.

Un compito improbo che gli uomini dell’Arma stanno eseguendo con scrupolo e attenzione.

Leggi anche

29/05/2020

Asl T04: la campionessa Paola Gianotti consegna 4.500 mascherine all’Ospedale di Ivrea

Paola Gianotti consegna 4.500 mascherine chirurgiche all’ospedale di Ivrea dell’Asl T04, grazie alle donazioni ricevute durante […]

leggi tutto...

29/05/2020

Cuorgnè: si rifiuta di indossare la mascherina nel bar e aggredisce un vigile. Arrestata 40enne

Cuorgnè: si rifiuta di indossare la mascherina nel bar e aggredisce un vigile. Arrestata donna di […]

leggi tutto...

29/05/2020

Asl T04, cambiano le regole. Niente più accessi diretti per esami del sangue ed Ecg

L’Asl/To4 si prepara alla Fase 2 e numerosi saranno i cambiamenti per la fruizione e l’accesso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy