Ciriacese: spacciava droga mentre serviva il caffè ai clienti del ristorante. In manette pusher di 53 anni

Ciriacese

/

06/05/2019

CONDIVIDI

I carabinieri hanno sequestrato 100 grammi di hashish, 350 grammi di marijuana e 5 grammi di cocaina

Era un caffè particolare quello che un 53 enne canavesano serviva ai clienti: oltre alla tazzina contenente la vevanda, e la bustina di zucchero ai clienti serviva anche una dose di droga. L’uomo si trovava in stato di semi-libertà con il permesso di recarsi a lavorare in un ristorante vicino casa. Ad arrestarlo sono stati i carabinieri della stazione di Mathi al comando del luogotenente Mario Mura. E’ accaduto nei giorni scorsi.

Stando agli accertamenti effettuati dagli uomini dell’Arma, l’uomo spacciava sostanze stupefacenti sia in casa e sia nel locale nel quale lavorava. Nel corso di una successiva perquisizione i carabinieri hanno sequestrato 100 grammi di hashish, 350 grammi di marijuana, 5 grammi di cocaina, materiale per il confezionamento, un bilancino di precisione e 360 euro in contanti.

Il titolare dell’esercizio commerciale nel quale l’uomo lavorare non era al corrente dell’attività illegale praticata dal suo dipendente. (Immagine di repertorio)

Leggi anche

16/10/2019

Cuorgnè: è attivo lo sportello d’ascolto per aiutare le donne vittime di maltrattamenti e violenza

L’Amministrazione Comunale della Città di Cuorgnè è ormai da diversi anni in prima linea nella lotta […]

leggi tutto...

16/10/2019

Castellamonte, in primavera il trasferimento del distaccamento dei vigili del fuoco nella nuova sede

Avrà luogo la prossima primavera il tanto atteso trasferimento del distaccamento volontario dei vigili del fuoco […]

leggi tutto...

16/10/2019

Rivara: il sacerdote antimafia don Luigi Ciotti inaugura l’anno accademico dell’Unitre

È stata una grande giornata quella di ieri, 15 ottobre, per l’Unitre di Rivara-Alto Canavese. In […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy