Ciclismo a San Francesco: conclusi i Campionati Giovanili. Vince l’Emilia, il Piemonte è secondo

San Francesco al Campo

/

02/08/2018

CONDIVIDI

Lombardia “cannibale” porta a casa 16 medaglie Doppietta (oro e bronzo) anche nell'Americana conclusiva. Bene Emilia Romagna e Veneto. Il Piemonte ospitante chiude al quarto posto, con soltanto 8 podi

Si sono conclusi nel primo pomeriggio di giovedì 2 agosto con una grande “Americana” allievi da 50 giri (20 km), i Campionati Italiani Giovanili di ciclismo su pista al Velodromo Francone di San Francesco al Campo. La coppia lombarda formata da Lorenzo Balestra e Giorgio Cometti del Team Giorgi conquista l’oro con 21 punti, davanti ai veneti Davide De Cassan (Bruno Gaiga Campi) e Alberto Zenati (Cycling team Ekoi Petrucci) che hanno chiuso con 11 punti. Bronzo per l’altra coppia lombarda in gara, formata da Francesco Calì (Aspiratori Otelli), con 10 punti. Prima dell’Americana è stata assegnata la maglia tricolore dell’Inseguimento a squadre donne allieve.

Si laurea campione d’Italia il quartetto dell’Emilia Romagna formato da Affaticati, Patuelli, Beltrami, Cipressi (3’53”6129). Il Piemonte di Gasparrini-BarberoBarale-Borello, che aveva fatto registrare il miglior tempo nelle qualificazioni, si piazza al secondo posto con il tempo di 3’55”243. Medaglia di bronzo per il team della Lombardia formato da Mantovani, Barni, Tebaldi, Tonetti e Rossetti (3’55”655).

La giornata di gare si era aperta con il recupero della finale della Corsa a punti uomini allievi. Medaglia d’oro al toscano Gregorio Butteroni (Ciclistica Cecina), davanti al lombardo Michael Vanni Veloc Club) e all’emiliano Nicola Rossi (V.C. Pontenure 1957 – Zeppi). Nel medagliere finale, domina la Lombardia con 16 medaglie (6 ori, 4 argenti, 6 bronzi), seguita dall’Emilia Romagna con 10 (3,3,4) e dal Veneto con 9 (3,5,1). Il Piemonte, padrone di casa, si piazza al quarto posto con 8 medaglie: 3 ori, 4 argenti e un bronzo. Chiudono Toscana (2 ori e 3 bronzi) e Friuli Venezia Giulia (un argento e 2 bronzi).

“Grandi emozioni nel vedere tanti giovani contendersi la maglia tricolore, confermando l’alta capacità organizzativa del Francone, a cui devo tutto il mio plauso e il più sincero ringraziamento – ha commentato l’assessore allo Sport della Regione Piemonte, Giovanni Maria Ferraris, presente a tutte le cerimonie protocollari di questi quattro intensi giorni di gare -. Anche quest’anno non sono mancate le soddisfazioni dei nostri atleti piemontesi, che dimostrano l’eccellenza del nostro sistema ciclistico, in cui la Federazione crede fortemente. Sono convinto che sia necessario proseguire, continuando ad investire nello sport giovanile e negli eventi a grande richiamo turistico sulla nostra regione”.

Dov'è successo?

Leggi anche

05/07/2020

Coronavirus: il Gruppo Sagat ha aiutato le famiglie e gli alunni di San Maurizio e San Francesco al Campo

Nei giorni scorsi è stato approvato dal Consiglio di Amministrazione del Gruppo Sagat, Società di gestione […]

leggi tutto...

05/07/2020

Coronavirus in Piemonte: nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono 18 i nuovi casi positivi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle ore 17,00 di oggi, domenica 5 luglio, […]

leggi tutto...

05/07/2020

San Giusto: commosso addio a Giorgio Poggio. Il sindaco Giosi Boggio: “Era un uomo speciale”

Aveva 86 anni Giorgio Poggio e a San Giusto Canavese era un’istituzione. La notizia della sua […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy