Chivasso-Volpiano: in un tragico incidente stradale in autostrada perde la vita un 52enne biellese

Chivasso

/

07/06/2017

CONDIVIDI

E' accaduto poco prima della mezzanotte di martedì 6 giugno. Inutili i soccorsi. L'uomo è morto sul colpo

Sono ancora al vaglio degli agenti della polizia stradale le cause che hanno determinato un incidente mortale nel corso del quale ha tragicamente perso la vita un uomo di 52 anni residente in un comune della provincia di Biella. Il tamponamento tra auto ha avuto luogo nell’autostrada Torino-Milano, intorno alla mezzanotte di martedì 6 giugno, in direzione di Torino, nel tratto compreso tra i centri abitati di Chivasso e Volpiano. Protagoniste del tamponamento sono state una Citroen Berlingo e una Fiat Punto.

La vittima si trovava alla guida della Citroen Berlingo e, a causa del violentissimo impatto tra le due automobili (i mezzi hanno carambolato più volte sulla carreggiata), è stato sbalzato all’esterno dell’abitacolo finendo sull’asfalto. A lanciare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio: sul luogo del drammatico incidente stradale sono intervenuti il personale medico del Soccorso Avanzato del 118 e gli agenti della polizia stradale di Novara.

I sanitari hanno tentato di rianimare l’uomo ma ogni sforzo si è rivelato, purtroppo, vano. Gli altri utomobilisti coinvolti sono rimasti illesi.  I rilievi necessari per stabilire la dinamica dell’incidente sono stati effettuati dagli agenti della Polstrada.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/08/2019

Escursionismo: prende il via la prima, grande edizione, della “Grande Traversata delle Alpi”

C’è tempo fino al 31 ottobre 2019 per partecipare alla prima edizione di “Sguardi sulla GTA […]

leggi tutto...

16/08/2019

Venaria: l’auto prende fuoco e le fiamme lambiscono uno stabile. Terrore tra i residenti

L’auto ha preso fuoco all’improvviso e le fiamme si sono levate così alte da lambire le […]

leggi tutto...

16/08/2019

In montagna il cellulare non riceve il segnale. L’Uncem: “Se ne occupi con urgenza il Parlamento”

Centinaia di migliaia di persone che in questi giorni si trovano in montagna sanno di cosa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy