Chivasso, venticinquenne arrestato per spaccio di stupefacenti

Chivasso

/

20/08/2015

CONDIVIDI

Il giovane aveva anche posto in vendita su internet alcune parti meccaniche di una motocicletta risultata rubata a Chivasso

L’e-commerce su internet ha tradito un venticinquenne torinese: il giovane aveva messo in vendita on line, alcune parti di ricambio di una motocicletta rubata a Chivasso il mese scorso. E nella tarda serata di ieri, 19 agosto, i carabinieri della Compagnia di Chivasso si sono presentati in casa di G.A., residente a Torino.

I carabinieri, dopo aver verificato che la merce messa in vendita era frutto di un furto, hanno perquisito l’appartamento del giovane. I military dell’Arma hanno rivenuto nel corso dell’accurata perquisizione una dose di hashish e nove dosi di marijuana del peso complessivo di 7 grammi, un bilancino di precisione, oltre a otto piantine di marijuana coltivate su vasi posti nel balcone di casa.

Tanto è bastato per far scattare l’arresto con l’accusa di spaccio di stupefacenti. Il giovane è stato anche denunciato a piede libero per ricettazione.

Dov'è successo?

Leggi anche

03/06/2020

Previsioni meteo: va via l’anticiclone e torna l’instabilità. Possibili piogge e acquazzoni

Queste le previsioni del tempo elaborate dal centrometeoitaliano.it La giornata di oggi, mercoledì 3 giugno sarà […]

leggi tutto...

02/06/2020

Coronavirus: oggi, 2 giugno, nessun decesso. 57 i nuovi contagiati. Quasi 19mila i pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che oggi, martedì 2 giugno, i pazienti virologicamente guariti, […]

leggi tutto...

02/06/2020

Chivasso: entra in chiesa, danneggia un quadro e ruba calici in oro. Arrestato un senzatetto

Un senzatetto ha forzato la porta sul retro del Duomo di Santa Maria Collegiata di Chivasso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy