Chivasso, uno sportello psicologico dell’Asl To4 per sostenere i tanti feriti di piazza San Carlo

Chivasso

/

10/06/2017

CONDIVIDI

Il servizio è attivato nel locale ospedale. Le persone interessate possono richiedere un appuntamento telefonando al numero 0125/414034.

Presso l’Asl T04 è operativo uno sportello psicologico dedicato ai propri cittadini presenti in piazza San Carlo a Torino nella notte tra sabato e domenica scorsi che ritengano di dover affrontare ed elaborare la situazione traumatica vissuta. Lo Sportello ha sede presso l’Ospedale di Chivasso e le persone interessate possono richiedere un appuntamento telefonando al numero telefonico aziendale 0125/414034.

L’obiettivo dell’iniziativa è quella di curare la ferite che quella notte ha causato nella psiche di ci si è trovato coinvolto nei tragici fatti accaduti in piazza San Carlo: “Nella notte tra sabato e domenica scorsi – spiega il direttore generale dell’Asl To4, dottor Lorenzo Ardissone – i nostri DEA di Chivasso, di Ciriè e di Ivrea hanno contribuito a gestire la maxi-emergenza causata da quanto accaduto in piazza San Carlo. L’elevato numero di feriti che è sopraggiunto è stato curato e assistito nel migliore dei modi, grazie alla professionalità, alla competenza tecnica e organizzativa, alla disponibilità e alla sensibilità dei nostri operatori di Pronto Soccorso. Ora che sono state curate le ferite fisiche, però, è necessario offrire ai nostri cittadini l’opportunità di rielaborare il trauma subito per riprendere con fiducia la propria vita quotidiana e non lasciarsi travolgere dalla paura”.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/08/2019

Escursionismo: prende il via la prima, grande edizione, della “Grande Traversata delle Alpi”

C’è tempo fino al 31 ottobre 2019 per partecipare alla prima edizione di “Sguardi sulla GTA […]

leggi tutto...

16/08/2019

Venaria: l’auto prende fuoco e le fiamme lambiscono uno stabile. Terrore tra i residenti

L’auto ha preso fuoco all’improvviso e le fiamme si sono levate così alte da lambire le […]

leggi tutto...

16/08/2019

In montagna il cellulare non riceve il segnale. L’Uncem: “Se ne occupi con urgenza il Parlamento”

Centinaia di migliaia di persone che in questi giorni si trovano in montagna sanno di cosa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy