Chivasso: termina l’infinita odissea dell’emodinamica ospedaliera. Venerdì 21 la cerimonia d’inaugurazione

14/02/2020

CONDIVIDI

I tre laboratori di Chivasso, Ciriè e Ivrea saranno gestiti da un'unica équipe di medici e infermieri diretti dal dottor Angelo Di Leo

Dopo innumerevoli ritardi, annuncia e rinvii, venerdì 21 febbraio l’assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi inaugurerà la sala di emodinamica dell’Asl T04. Quello di Chivasso si affianca i reparti di emodinamica di Ivrea e Ciriè. La cerimonia di inaugurazione avrà luogo alle 15,30. L’allestimento della sala di emodinamica che andrà a completare il reparto di cardiologia dell’ospedale di Chivasso diretto dal dottor Claudio Moretti è stato possibile grazie all’acquisto di un costoso angiografo, strumento essenziale nell’emodinamica.

I tre laboratori saranno gestiti da un’unica équipe di medici e infermieri diretti dal dottor Angelo Di Leo. Dal 21 febbraio il primario di cardiologia dottor Moretti non dovrà più spostarsi insieme al suo staff a Ivrea e Ciriè per effettuare gl’interventi di emodinamica.

Il direttore generale dell’Asl T04 Lorenzo Ardissone non nasconde la sua soddisfazione per la positiva di un progetto che è stato al centro di numerose vicissitudini ma allo stesso tempo di estrema utilità per la salute pubblica.

Leggi anche

16/02/2020

Salerano Canavese: è morto all’età di 84 anni Giovanni Avonto, storico dirigente della Fim-Cisl regionale

Si è spento all’età di 84 anni, all’Hospice di Salerano Canavese, Giovanni Avonto, già Presidente della […]

leggi tutto...

16/02/2020

Storico Carnevale di Ivrea: è già operativo il sistema per acquistare on line i biglietti d’ingresso

In occasione dello Storico Carnevale di Ivrea l’accesso alla città nella giornata di domenica 23 febbraio […]

leggi tutto...

16/02/2020

Sfacelo Canavesana: ancora guasti e ritardi. E la Lega convoca in Regione Trenitalia e Gtt

Il 2020 per la Canavesana si è aperto e sta continuando sulla falsariga di quelli precedenti: […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy