Chivasso, ha tentato di difendere il suo cagnolino da un pitbull: donna morsicata a un braccio

Chivasso

/

30/12/2017

CONDIVIDI

La donna, 32 anni, ha preso in braccio il suo meticcio per sottrarlo all'aggressione del cane fuggito da un giardino privato

Ha tentato di difendere il suo cagnolino, un meticcio, che stava portando a spasso al guinzaglio dall’attacco di un pitbull ma ha rimediato un profondo morso a un braccio. E’ accaduto nel pomeriggio di giovedì 28 dicembre a Chivasso, in via Montegrappa, nella frazione di Montegiove.

Stando a una prima e provvisoria ricostruzione, pare che pitbull fosse fuggito da un giardino privato nel quale era rinchiuso. La donna, 32 anni, residente nella frazione chivassese, è stata soccorsa da alcuni pasanti e trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso dove è stata medicata dai sanitari.

L’episodio è al vaglio degli agenti della polizia municipale di Chivasso: il proprietario del pitbull non dovrà soltanto mettere mano al portafoglio e pagare una salata sanzione amministrativa, ma è stato anche denunciato all’autorità giudiziaria per malgoverno di animali.

I controlli hanno consentito di accertare che il pitbull era dotato del microchip previsto dalla normativa. Il caso è stato comunque segnalato ai veterinari dell’Asl T04.

(Immagine di repertorio)

Dov'è successo?

Leggi anche

Rivarolo Canavese

/

15/12/2018

Rivarolo, autovelox nascosto in frazione Mastri ma solo per studiare gli automobilisti

La prevenzione passa attraverso la compresione del livello di civiltà e di ripsetto della legge dimostrata […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

15/12/2018

Centinaia di pacchi dono confezionati dai soci del Rotary Cuorgnè e Canavese in nome della solidarietà

Anche quest’anno i soci del Rotary Club di Cuorgnè e Canavese e del Rotaract hanno dato […]

leggi tutto...

Chivasso

/

15/12/2018

Chivasso, mamma contro le maestre della materna: “Preferivo mio figlio pisciato che vestito di rosa”

Una baraonda. E tutto perche le maestre hanno fatto indossare a causa dell’esarimento dei pannolini a […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy