Chivasso: tenta di far uscire una cimice dall’auto, ma sbanda e si schianta contro un lampione

Chivasso

/

02/10/2018

CONDIVIDI

Un pensionato di 69 anni si è distratto e ha perso il controllo della Fiat Panda che stava guidando. Nell'urto ha riportato lievi ferite

Ha abbassato il finestrino per far uscire dall’abitacolo della Fiat Panda che stava guidando una cimice autunnale, ma è bastato quell’attimo di distrazione per farlo violentemente schiantare contro un palo dell’illuminazione pubblica. E’ accaduto a Chivasso, poco dopo le 18,00 in corso Galileo Ferraris, poco lontano dall’ospedale cittadino. Protagonista dell’incidente autonomo è stato un pensionato di 69 anni residente in città. Nel violento urto il conducente è rimasto lievemente ferito.

A chiamare i soccorsi sono stati alcuni automobilisti di passaggio. Il pensionato è stato stabilizzato dal personale sanitario del 118 e successivamente trasportato al pronto soccorso del vicino nosocomio. Non è grave. L’impatto è stato così violento che il lampione è stato abbattutto. A metterlo in sicurezza sono stati i tecnici dell’azienda energetica che gestisce l’impianto di illuminazione pubblica. I rilievi sono stati effettuati dagli agenti della polizia locale.

Nel sinistro non sono stati coinvolti altri veicoli. Qualche disagio per la circolazione dovuta alle operazioni di soccorso. (Immagine d’archivio)

Dov'è successo?

Leggi anche

16/07/2020

Coronavirus in Piemonte, il bollettino del 16 luglio: + 76 guariti, + 7 nuovi contagi e zero decessi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle ore 17,00 di oggi, giovedì 16 luglio, […]

leggi tutto...

16/07/2020

Mezzi pubblici non utilizzati durante il lockdown: dalla Regione arriva il rimborso

La Regione Piemonte ha accolto le richieste avanzate dalle associazioni dei consumatori: sarà possibile ottenere un […]

leggi tutto...

16/07/2020

Eporediese: padre abusava della figlia quattordicenne. Il pm ha chiesto una condanna a 14 anni

Eporediese: padre abusava della figlia quattordicenne. Il pm ha chiesto una condanna a 14 anni L’accusa […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy