Chivasso: rapinata da tre banditi armati e mascherati la storica gioielleria “Anino”

09/12/2015

CONDIVIDI

Il "colpo" questa mattina poco prima dell'apertura. L'obiettivo dei malviventi era la cassaforte, ma si sono accontentati di rubare la merce esposta

L’obiettivo dei commando di banditi che ha preso d’assalto questa mattina, prima dell’orario dell’apertura, la storica gioielleria “Anino” di Chivasso che si trova in via Torino 92, era la cassaforte. I banditi avevano ben studiato il piano. Poco prima dell’apertura della gioielleria i malviventi, con il viso coperto da un passamontagna e armasti di coltelli e pistola hanno avvicinato la titolare e il comapgnoa dell’esercizio commerciale, una donna di 73 anni e un uomo ultraottantenne mentre stavano uscendo di casa e li hanno costretti a rientrare.

L’oreficeria si trova al piano sottostante a livello della strada. Il gruppo di tre banditi è sceso, insieme ai titolari, nel negozio tramite la scala interna che collega l’appartamento e il negozio. Quando si sono accorti che la cassaforte era provvista dell’apertura a tempo, i rapinatori si sono dovuti accontentare, dopo aver legato le mani dell’uomo e della donna con fascette elastiche della merce (orologi e gioielli), di tutto riguardo, contenuta nel banco espositivo e nelle vetrine e sono fuggiti facendo perdere le loro tracce.

Non appena sono riusciti a liberarsi i titolari hanno avvertito i carabinieri della Compagnia di Chivasso. L’entità del bottino è ancora da quantificare ma, intanto,  è iniziata la caccia ai rapinatori.

Dov'è successo?

Leggi anche

Castellamonte

/

24/11/2017

Castellamonte/Ozegna: violento scontro tra auto sulla provinciale. Due feriti di San Giusto e San Giorgio

Uno scontro violentissimo tra due auto ha fatto finire in ospedale entrambi i conducenti degli automezzi: […]

leggi tutto...

Cantoira

/

24/11/2017

Violento incendio a Cantoira: grazie a WhatSapp i residenti nel paese salvano il bosco

E’ grazie all’applicazione per smartphone WhatSapp che è stato possibile circoscrivere un violento incendio che avrebbe […]

leggi tutto...

24/11/2017

Albiano d’Ivrea: è deceduta l’ex professoressa Liana Montevecchi vittima di un tragico incidente stradale

Era rimasta coinvolta, nel pomeriggio di martedì, in un grave incidente stradale ad Albiano nel corso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy