Chivasso: rapinata dell’incasso della Patronale la cassiera della Pro Mandria. Arrestato 28enne

Chivasso

/

04/06/2019

CONDIVIDI

L'uomo era domiciliato nel campo nomadi di strada del Villaretto a Torino. Blitz dei carabinieri

Avevano rapinato, spacciandosi per carabinieri, la cassiera dell’associazione Pro Mandria al termine della festa patronale della frazione chivassese: i carabinieri (quelli veri) della locale Compagnia hanno arrestato per rapina D. P. 28 anni, domiciliato nel campo nomadi di strada Villaretto a Torino.

L’uomo, una quindicina di giorni fa, insieme a due complici avevano fermato la donna, che si stava recando in auto a causa insieme ai due figli minorenni, per un controllo e, dopo averla fatta scendere dalla vettura le avevano strappato la borsa contenente l’incasso della serata (8mila euro) e si erano dati alla fuga. Sull’auto, per apparire più credibili avevano installato un lampeggiante blu del tutto simile a quelli usati dalle forze dell’ordine.

I carabinieri, chiamati dalla donna terrorizzata avevano subito iniziato le indagini che si sono concretizzate nel blitz compiuto nel campo nomadi nel corso del quale sono stati rinvenuti parte del materiale e gli indumenti usati per compiere la rapina. Per evitare una possibile fuga del 28enne, i militari hanno proceduto all’arresto.

Leggi anche

06/12/2019

Scarmagno: un Tir e un’auto coinvolti in un tremendo schianto sull’A5. Ferito 19enne di Ivrea

Un’auto completamente distrutta e un ferito: è il drammatico bilancio di in grave incidente stradale che […]

leggi tutto...

06/12/2019

Alle Officine H di Ivrea l’Asl T04 ospita il convegno annuale dei neurologi ospedalieri del Nord Italia

L’Asl T04 ospita il Convegno annuale tri-regionale (Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta) della Società Italiana di Neurologia […]

leggi tutto...

06/12/2019

Montestrutto: la pittoresca frazione di Settimo Vittone si trasforma in un grande presepe a cielo aperto

Nove anni fa due appassionati hanno iniziato a fare presepi artigianali nelle proprie cantine, tutte rigorosamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy