Chivasso, pensionato 77enne morì in ospedale. La procura d’Ivrea indaga per omicidio colposo

Chivasso

/

24/03/2019

CONDIVIDI

Sospesi i funerali per attendere il referto dell'autopsia. La famiglia aveva presentato un esposto

Omicidio colposo: è l’ipotesi di reato con la quale la procura di Ivrea ha aperto un fascicolo in relazione alla morte di un pensionato 77enne avvenuta all’ospedale di Chivasso dove era stato ricoverato dopo un improvviso malore. Dopo un esposto presentato dalla famiglia dell’uomo, residente a Chivasso, la procura di Ivrea aveva sospeso il funerale e aveva, con la nomina un medico legale come consulente, disposto l’autopsia della salma.

Nell’esposto presentato ai racabinieri e trasmesso alla procura di Ivrea, i famigliari hanno raccontato in maniera circostanziata gli ultimi giorni di vita dell’uomo, segnalando la possibilità che non sia stato curato a dovere all’ospedale di Settimo dove era stato ricoverato prima del trasferimento a Chivasso.

In attesa degli esiti dell’autopsia, la procura ha deciso di procedere con l’apertura del fascicolo. L’ultima parola, adesso, spetta al medico legale.

Leggi anche

25/08/2019

Lavoro: 6 milioni di euro stanziati dalla Regione per consentire ai comuni di assumere gli over 58

Ammonta a più di 6 milioni di euro l’erogazione, da parte della Regione, dei fondi messi […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: trovato cadavere il pastore disperso in Val d’Ala. E’ forse precipitato da un versante impervio

E’ stato ritrovato cadavere nel tardo pomeriggio di oggi. domenica 25 agosto, il pastore 45enne di […]

leggi tutto...

25/08/2019

Balme: si reca al pascolo e non ritorna a valle. Ricerche in corso per ritrovare pastore 45enne

Il mattino era partito, come di consueto, per raggiungere il Pian della Mussa per far pascolare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy