Chivasso: parcheggia nello spazio dei bus e viene ripreso. Nonno vigile aggredito da automobilista

Chivasso

/

27/12/2018

CONDIVIDI

Gli agenti della polizia locale lo hanno rintracciato. L'automobilista sostiene di essere stato aggredito dal volontario. Indagini in corso

Picchiato perchè ha cercato di far rispettare le regole: a finire in ospedale è stato un “nonno vigile” 58enne di Chivasso perchè è stato aggredito dal padre di un bambino che frequenta una scuola dell’infanzia che aveva parcheggiato l’auto nello spazio riservato all’autobus. E’ accaduto alle 15,30 circa dello scorso venerdì. L’irascibile automobilista dapprima avrebbe finto di non sentire, poi di fronte alle insistenze del”nonno vigile” lo avrebbe spintonato e colpito al volto e alla testa con alcuni pugni.

Poi, come se nulla fosse accaduto è risalito sull’auto e si è allontanato. Il 58enne, dopo aver chiamato gli agenti della polizia locale e si è recato al pronto soccorso del vicino ospedale di Chivasso dove è stato medicato e dimesso dai sanitari con una prognosi di otto giorni. Gli agenti della polizia locale di Chivasso hanno rintracciato l’aggressore, un uomo di 47 anni, grazie al numero di targa annotato da un volontario che prestava servizio davanti alla scuola insieme all’aggredito.

L’automobilista rischia una denuncia per minacce e lesioni. Agli agenti della polizia locale l’aggressore avrebbe raccontato di essere stato aggredito dal “nonno vigile”.

La ricostruzione dell’accaduto si baserà sulle dichiarazioni dei testimoni che hanno assistito all’episodio. (immagine di Repertorio)

Leggi anche

29/05/2020

Ivrea, grazie ad Eporadio in diretta l’aperitivo benefico esclusivo con la Mugnaia e il Generale

Un aperitivo esclusivo con Mugnaia, Generale e Sostituto: la maratona a Ivrea non si ferma, gli […]

leggi tutto...

29/05/2020

Il Governo stanzia 900 milioni per i Comuni. L’Uncem: “Finalmente un’azione positiva”

Il ministero dell’Interno ha disposto nelle scorse ore il pagamento a favore dei Comuni, Province e […]

leggi tutto...

29/05/2020

Coronavirus in Piemonte: 13 i decessi (2 nella giornata di oggi). 56 i nuovi casi. Crescono i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che nella giornata di oggi, venerdì 29 maggio, i […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy