Chivasso: “Non maltrattava gli alunni”. Prosciolta una maestra della “materna” finita sotto accusa

Chivasso

/

19/07/2019

CONDIVIDI

Le indagini avrebbero dimostrato che le contestazioni erano prive di fondamento

I genitori sostenevano che la maestra aveva adottato nei confronti dei piccoli alunni atteggiamenti aggressivi e, in qualche caso, sarebbe scappata anche una sculacciata: per questa ragione un maestra in servizio in frazione Boschetto di Chivasso era finita, dopo un esposto presentato dai genitori, al centro di un’inchiesta penale condotta dalla procura di Ivrea. Ma dopo le indagini di rito il pubblico ministero Chiara Molinari ha avanzato una richiesta di archiviazione dato che le accuse si sarebbero dimostrate insussistenti.

La richiesta è stata accolta dal Gip Stefania Cugge e la maestra è stata prosciolta perchè non vi sarebbe stato nessun maltrattamento nei confronti dei bambini della scuola materna. La vicenda risale al primo quadrimestre del 2018: dopo l’esposto la maestra venne sospesa dalla direzione in via cautelativa. Dallo scorso mese di settembre scorso insegna in una scuola lontana da Chivasso.

Leggi anche

25/02/2020

Coronavirus, il presidente della Regione Cirio: “Non chiuderemo i negozi che soffrono già abbastanza”

Il presidente della Regione Alberto Cirio ha chiesto al presidente del Consiglio Conte di attivare da […]

leggi tutto...

25/02/2020

Finanziati i cantieri di lavoro per 32 over 58 nelle Unioni Montane e nei comuni del Canavese

Un cospicuo numero di comuni canavesani e di Unioni montane sono stati finanziati dalla Regione Piemonte […]

leggi tutto...

25/02/2020

Coronavirus, la Regione Piemonte ha istituito un nuovo numero verde. Situazione stabile

L’Unità di crisi della Regione Piemonte sul Coronavirus “Covid19” ha istituito il numero verde sanitario 800.19.20.20, […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy