Chivasso: l’Associazione Commercianti ha premiato l’artista Ugo Nespolo con il “Nocciolino ‘d Tola”

Chivasso

/

08/12/2018

CONDIVIDI

Il Maestro ha realizzato il manifesto dell'evento legato al famoso prodotto della pasticceria chivasse. Nel corso della serata Nespolo ha ricordato come l'opera abbia promosso l'immagine di Chivasso e del suo prodotto di eccellenza oltre i confini locali

Mercoledì 5 dicembre, al Teatrino Civico di Chivasso è stato consegnato il Nocciolino d’Tola al Maestro Ugo Nespolo, autore del manifesto della Festa dei Nocciolini 2018. Il Maestro Nespolo non aveva potuto presenziare alla cerimonia avvenuta il 22 settembre in occasione della manifestazione e così l’Ascom (l’Associazione commercianti), con il Patrocinio del Comune di Chivasso, ha organizzato questa serata dedicata alla premiazione.

Ad aprire l’incontro sono stati i saluti del sindaco Claudio Castello che ha ringraziato Nespolo per aver accettato di realizzare il manifesto ed ha ricordato ancora una volta come l’opera abbia promosso l’immagine di Chivasso e del suo prodotto di eccellenza, i Nocciolini, ben oltre i confini locali in sintonia con lo spirito che aveva animato il cavalier Ernesto Nazaro, quando portò il prodotto dolciario chivassese all’Expo di Parigi nel 1900.

Al saluto del sindaco si è aggiunto quello del presidente dell’Ascom, Giovanni Campanino, che ha sottolineato come la consegna del Nocciolino d’Tola sia arrivata in una settimana molto importante per il Maestro Nespolo che, sabato scorso, a Venezia ha ricevuto il “Leone d’Oro per l’Imprenditoria”.

La serata è poi proseguita con una piacevolissima chiacchierata sul rapporto fra Arte e Comunicazione con il Maestro Nespolo, condotta da Piera Savio, Direttore del settimanale  “La Nuova Periferia”. Nel corso della “chiacchierata” Ugo Nespolo ha raccontato alcune fasi della sua carriera, con particolare riferimento al periodo vissuto a New York e l’influenza della Pop Art sul suo lavoro ed ha poi affrontato il rapporto che lega anche Arte e committenza.

Non sono mancati i riferimenti anche a Chivasso, che il Maestro Nespolo ha detto di conoscere molto bene in quanto la sua famiglia ha sempre vissuto a Santhià e a Chivasso vivevano molti suoi amici. Il Maestro ha apprezzato alcune delle riqualificazioni che sono state fatte nel centro storico ed ha sottolineato come la Città possa vantare beni artistici di grande pregio come il Duomo e l’edificio di presa del Canale Cavour.

Per quanto riguarda l’idea che ha ispirato il manifesto d’autore dedicato ai Nocciolini – manifesto che è stato ripreso anche sulla copertina del volume dedicato allo storia dei dolcetti chivassesi – Nespolo ha raccontato di aver voluto comunicare un’immagine di benessere, che si percepisce attraverso i colori vivaci, trasmettendo un’idea semplice, ma ricca nello stesso tempo, familiare ed elegante ed ha apprezzato l’intenzione dell’Amministrazione Comunale di voler veicolare l’immagine della Città anche attraverso uno dei suoi prodotti di eccellenza.

Leggi anche

12/11/2019

Viverone: dal 23 novembre al via la terza edizione dell’attesissimo mercatino di Natale in riva al lago

Terza edizione di “Natale sul Lago”, l’attesissimo mercatino di Natale che, dal 23 novembre al 22 […]

leggi tutto...

12/11/2019

Rivarolo: la mucca “Vanessa” si aggiudica il titolo di campionessa alla Mostra nazionale bovina

Si chiama “Vanessa” e si è aggiudicata il titolo di campionessa assoluta della Mostra Nazionale dei […]

leggi tutto...

12/11/2019

Rivarolo: auto si scontra con un cinghiale sulla ex 460. Feriti due giovani di Feletto e Favria

L’impatto tra il cinghiale che stava attraversando la strada e la Fiat Grande Punto è stato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy