Chivasso: il mondo del calcio è in lutto per la morte dell’imprenditore Vero Paganoni

Chivasso

/

19/01/2016

CONDIVIDI

L'imprenditore edile aveva acquisito la Pro Vercelli, ma con l'esclusione dal campionato di C2, arrivò anche il fallimento

Il calcio chivassese è in lutto per la morte di Vero Paganoni, morto all’età di 79 anni presso l’Hospice di Foglizzo dove era stato ricoverato dopo aver combattuto contro un male incurabile. Conosciuto imprenditore, Vero Paganoni era molto conosciuto nell’ambiente sportivo per essere stato per tre volte consecutive, presidente della società calcistica Urs La Chivasso. I funerali si sono svolti oggi pomeriggio nella parrocchia di San Giuseppe Lavoratore a Chivasso alla presenza di un gran folla.

Grande appassionato di calcio, l’imprenditore edile nei primi anni Duemila aveva rilevato la Pro Vercelli che usciva da un periodo “nero” di gestioni dubbie e di tracolli finanziari. All’impegno finanziario di Vero Paganoni non seguirono brillanti risultati in campo e, nel volgere di pochi anni, con l’esclusione della società calcistica vercellese dal campionato di C2, arrivò anche il fallimento. Quella contro il cancro è stata la sua ultima battaglia.

Dov'è successo?

Leggi anche

08/12/2019

Rivarolo: lo Studio Medico Canavesano investe sulla tecnologia e la diagnostica di grande qualità

Spazi rinnovati all’insegna della razionalità e rafforzamento della missione iniziale: quello di essere uno dei punti […]

leggi tutto...

08/12/2019

Plastic e Sugar Tax: Confindustria Piemonte chiede al Governo un’inversione di rotta

A seguito dell’intervento del Direttore Generale di Confindustria Marcella Panucci in occasione dell’Audizione sulla manovra presso […]

leggi tutto...

08/12/2019

“Canavesana”: l’ingresso di Trenitalia slitta di un anno. E i sindaci diventano “pendolari” per un giorno

“Canavesana”: l’ingresso di Trenitalia slitta di un anno. E i sindaci diventano “pendolari” per un giorno. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy