Chivasso: i vandali allagano aule e corridoi della scuola. Lezioni sospese alla media “Dasso”

Chivasso

/

28/09/2016

CONDIVIDI

I teppisti sono entrati di notte nell'edificio scolastico e hanno aperto tutte le manichette anticendio. Dura condanna del sindaco Ciuffreda

Aule allagate e lezioni sospese. L’incursione dei vandali all’interno della scuola media “Dasso” di via Blatta a Chivasso ha creato non pochi problemi alla direzione didattica che, questa mattina, 28 settembre, si è vista costretta a rimandare a casa gli studenti a causa dell’enorme quantità d’acqua che ha invaso aule e corridoi della struttura. I vandali nono entrati nottetempo e hanno aperto le manichette antincendio causando l’allagamento del plesso scolastico. Nel pomeriggio mdi oggi è stata convocata una riunione tecnica a scuola per valutare modalità e tempistiche necessarie per la riapertura in sicurezza dell’edificio.

Sembra che l’atto teppistico sia filmato con lo smartphone da uno dei partecipanti al raid e postato sui social network. Sulla vicenda indagano i carabinieri della Compagnia di Chivasso per risalire all’identità dei responsabili. Duro il sindaco Libero Ciuffreda che si è detto fiducioso sul fatto che i responsabili dell’atto vandalico siano presto individuati dalle forze dell’ordine. “Oltre alle responsabilità penali e civili che ne deriveranno per l’interruzione di un servizio pubblico – ha affermato il primo cittadino -, chiederemo il rimborso di tutte le spese che dovranno essere affrontate per il ripristino dei locali scolastici”.

Venerdì 30 settembre le lezioni dovrebbero riprendere regolarmente. Resterà chiusa fino al 4 ottobre l’annessa scuola dell’infanzia, per consentire ai tecnici di verificare se le infiltrazioni d’acqua hanno danneggiato i solai.

Dov'è successo?

Leggi anche

21/09/2019

Rivarolo Canavese: coinvolti in un incidente stradale una ciclista e un “centauro”. Non sono gravi

Due feriti, per fortuna non gravi: è il bilancio di un incidente stradale nel quale sono […]

leggi tutto...

21/09/2019

Venaria: arrestato un pusher che spacciava il “Krokodril”, la droga che provoca cancrene mortali

Si chiama “Krokodil” l’ultima, devastante droga, apparsa sul mercato internazionale. Si ricava dalla codeina e viene […]

leggi tutto...

21/09/2019

Lanzo: perde il controllo dell’auto e sfonda la recinzione della Torino-Ceres. Traffico bloccato per due ore

Dopo aver perso, per cause ancora in via di accertamento il controllo della Toyota Yaris che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy