Chivasso in festa: domenica 5 marzo il Gran Carnevalone sfilerà nel centro storico

Chivasso

/

04/03/2017

CONDIVIDI

Prevista la partecipazione di almeno cinquemila figuranti e una cinquantina di carri allegorici provenienti dal Piemonte, dalla Lombardia, dalla Liguria e dalla Valle d'Aosta. Almeno quarantamila i visitatori

La sfilata percorrerà per due volte la centralissima via Torino e i viali Matteotti e Vittorio Veneto. Protagonisti indiscussi della grande e colorata kermesse carnevalesca saranno la Bela Tolera Lucilla Gultieri, l’Abbà Claudio Viano, i paggetti, Dame e Alfieri. A organizzare la grandiosa manifestazione carnevalesca è la Pro loco Chivasso “L’Agricola” che, dal 1951 ha ridato nuovo smalto al Carnevale chivassese. Il presidente Davide Chiolerio, affiancato da un direttivo dinamico e motivato, ha dato vita a un’edizione del Carnevale che rimarrà impressa nell’albo d’oro. Domenica 5 marzo la cittadina posta a cavallo tra Canavese, Monferrato e Torinese si appresta a vivere il consueto bagno di folla che costituisce uno degli eventi turistici e spettacolari fra i più importanti del Piemonte con una media di oltre 40mila spettatori.

Alle 14,30  prenderà il via la grande sfilata che vedrà protagonisti bande musicali, gruppi mascherati, gruppi folcloristici e carri allegorici (ispirati all’attualità e alla politica) provenienti dal Piemonte, dalla Lombardia, dalla Liguria e dalla vicina Valle d’Aosta. E’ prevista la partecipazione di quasi cinquemila figuranti impegnati in una fantasmagorica fantasia di stelle filanti, coriandoli e mimose.

Il Carnevalone nacque nel 1951 per un capriccio meteorologico che costrinse “l’Agricola”, l’Associazione che sin dal 1862 svolge il ruolo di promotrice e organizzatrice dello storico e antichissimo Carnevale chivassese (si hanno notizie sin dal XIII secolo), a rinviare il corso mascherato del martedì grasso alla successiva domenica suscitando non poche polemiche.

Questo il programma della giornata: alle 10,00 avrà luogo la presentazione ufficiale delle masche e dei gruppi ospiti menre alle 11,00 è prevista la passeggiata delle maschere, dei gruppi musicali e folcloristici in via Torino. Il programma prevede alle 12,00 la partecipazione all’aperitivo all’aperto offerto dall’associazione BOrgo Vercelli sotto la tradizionale tettoia metallica di piazza Carlo Noè. L’ingresso costerà 6 euro ed gratuito per i residenti e i bambini al di sotto dei 12 anni.

Dov'è successo?

Leggi anche

16/10/2018

Cuorgnè: domenica 21 ottobre “Gran Castagnata” e “Passerella Cinofila” in piazza Martiri

Con l’arrivo dell’Autunno tornano in Canavese le tradizionali “Castagnate”: domenica 21 ottobre sarà la volta di […]

leggi tutto...

Canavese

/

16/10/2018

Trapianto di polmoni a cuore fermo al “Maria Vittoria”. Il donatore è un 40enne canavesano

Primato all’ospedale Maria Vittoria di Torino: l’équipe chirugica diretta dal professor Emilpaolo Manno ha eseguito, oggi, […]

leggi tutto...

Chivasso

/

16/10/2018

Chivasso: dopo quattro anni riapre nel 2019 la sede Inps. Il sindaco Castello: “Stop ai disagi”

Nel 2015, la notizia della chiusura della sede Inps di via Demetrio Cosola a Chivasso, fu […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy