Chivasso, il deputato del M5S Di Battista inaugura la campagna elettorale di Marco Marocco

Chivasso

/

14/05/2017

CONDIVIDI

Quella chivassese si preannuncia come una battaglia all'ultima preferenza tra i cinque soggetti politici che si presentano alle elezioni comunali

E’ stato il deputato del Movimento 5 Stelle Alessandro Di Battista a dare ufficialmente il via alla campagna elettorale dei pentastellati che a Chivasso hanno candidato Marco Marocco, consigliere comunale uscente d’opposizione e vicesindaco della Città Metropolitana. La manifestazione ha avuto luogo alle 16,00 di ieri pomeriggio sabato 13 maggio, in piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa a Chivasso. Che Il M5S punti molto sulla sua presenza in una campagna elettorale che si preannuncia difficile, lo dimostra il fatto che il Movimento ha fatto scendere in campo uno dei big del Movimento.

Di fronte a un numeroso pubblico dopo l’intervento di consiglieri regionali e del candidato a sindaco Marco Marocco che ha sottolineato come il Movimento intenda dare vita a un’azione politica e amministrativa trasparente in campo ambientale e in quello del welfare, l’onorevole Di Battista si è soffermato sulla recente proposizione in Parlamento di un pacchetto anticorruzione che prevede rigide misure per l’esclusione dagli appalti delle aziende che corrompono e l’incandidabilità dei politici corrotti. E tra le altre misure proposte dal M5S c’è anche quella dell’istituzione di una banca pubblica d’investimento a sostegno dell’economia nazionale.

Dov'è successo?

Leggi anche

Ivrea

/

17/10/2018

Ivrea, aveva mostrato i genitali a due ragazze. Ventenne di Aosta condannato a 5 mesi

Aveva mostrato all’aperto, dopo averle seguite, i genitali a due ragazze: per questa ragione un ventenne […]

leggi tutto...

Cuorgnè

/

17/10/2018

Una raccolta fondi on line per far rivivere gli spazi “salesiani” a Cuorgnè e lo Stadio della Canoa a Ivrea

Il Comune di Cuorgnè ha tra gli obiettivi delle politiche giovanili la creazione e la riorganizzazione […]

leggi tutto...

Forno Canavese

/

17/10/2018

In Canavese si differenzia poco. La Città Metropolitana sanziona 28 Comuni per 700mila euro

In Alto Canavese si differenzia troppo poco. E allora scattano le multe. 700 mila euro di […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy