Chivasso: in Comune uffici aperti ma con limitazioni al pubblico. Sospesi gli appuntamenti

05/03/2020

CONDIVIDI

Lo ha comunicato il sindaco Claudio Castello. Il Coc pronto ad entrare in azione per fronteggiare eventuali emergenze sanitarie. L'Amministrazione ha anche sospeso l'erogazione dei servizi non indispensabili

Chivasso: in Comune uffici aperti ma con limitazioni al pubblico. Sospesi gli appuntamenti.

In riferimento all’evoluzione della situazione legata alla diffusione del Coronavirus, il sindaco di Chivasso Claudio Castello è al corrente della situazione di criticità che ha coinvolto il Pronto Soccorso e l’Ospedale cittadino e resta in attesa di comunicazioni ufficiali in proposito da parte degli organi preposti. Nell’ambito della catena di comando e tenuto conto di quanto indicato nel DPCM in data 4 marzo 2020, durante i vari briefing che si sono succeduti in questi giorni, ai quali hanno partecipato tutti i responsabili della struttura comunale, sono state disposte alcune misure di prevenzione che riguardano l’attività locale.

Non si è ritenuto indispensabile, per il momento, chiudere i servizi al pubblico del Comune ma è stata decisa la limitazione dell’accesso nei locali che ospitano gli sportelli al pubblico, in funzione della capienza degli stessi ed è stata sospesa l’erogazione di alcuni servizi non ritenuti indispensabili (come ad esempio la distribuzione sacchetti raccolta differenziata).
Tutti gli appuntamenti e le riunioni che prevedono la presenza fisica di esterni alla struttura comunale sono momentaneamente sospesi e si stanno dirottando le urgenze su canali alternativi di comunicazione (posta elettronica, telefono, videoconferenze, ecc.)

Nell’ipotesi di ulteriori disposizioni restrittive o di maggiore tutela che dovessero giungere da parte del Ministero della Salute e della Regione Piemonte, riguardanti il territorio comunale, sarà attivato formalmente il COC ed emanati i provvedimenti necessari a tutelare i cittadini.

La struttura comunale, nelle rispettive competenze, ha già impostato l’organizzazione dei servizi a supporto dei cittadini, qualora ce ne determinasse la necessità.

Leggi anche

29/05/2020

Asl T04: la campionessa Paola Gianotti consegna 4.500 mascherine all’Ospedale di Ivrea

Paola Gianotti consegna 4.500 mascherine chirurgiche all’ospedale di Ivrea dell’Asl T04, grazie alle donazioni ricevute durante […]

leggi tutto...

29/05/2020

Cuorgnè: si rifiuta di indossare la mascherina nel bar e aggredisce un vigile. Arrestata 40enne

Cuorgnè: si rifiuta di indossare la mascherina nel bar e aggredisce un vigile. Arrestata donna di […]

leggi tutto...

29/05/2020

Asl T04, cambiano le regole. Niente più accessi diretti per esami del sangue ed Ecg

L’Asl/To4 si prepara alla Fase 2 e numerosi saranno i cambiamenti per la fruizione e l’accesso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy